Fabrizio Corona trasferito dal carcere di Busto Arsizio a quello di Opera

By on marzo 18, 2013
Fabrizio Corona lascia Busto Arsizio

style=”text-align: center”>Fabrizio Corona lascia Busto Arsizio

Cambio di dimora, se così si può definire, per Fabrizio Corona: l’ex re dei paparazzi, infatti, è stato trasferito dal carcere di Busto Arsizio a quello di Opera, nel milanese, dove scontò la sua pena anche Lele Mora. Non si conoscono, per ora, le ragioni del trasferimento ma con Fabrizio Corona le sorprese sono sempre in agguato e solo pochi giorni fa ha avuto un forte litigio con il pubblico ministero durante un confronto nell’aula di tribunale a Como. Sembra infatti che Corona abbia mancato di rispetto al ministero alzando la voce e chiedendo che venisse rispettato da tutti, ora rischia un’incriminazione per oltraggio a pubblico ministero. Non c’è pace, quindi, per Fabrizio neanche in carcere, dove sta scontando i cinque anni  per estorsione aggravata ai danni del calciatore David Trezeguet durante gli anni passati nella Juventus.

Dopo appena un mese Fabrizio Corona ha lasciato il carcere di Busto Arsizio, non per la libertà però.  L’ex compgno di Belen Rodriguez è stato trasferito nel carcere di Opera. Da quanto si e’ appreso, il trasferimento rientra in un normale spostamento collegato alla lunghezza della pena detentiva e alla necessita’ di una struttura carceraria adeguata, più sicura e soprattutto riservata. Nel carcere di Opera ogni detenuto ha la propria stanza, o condivisa con un altro detenuto e conoscendo il caratterino di Fabrizio Corona, hanno pensato bene ti tenerlo un po’ a distanza dagli altri A Busto Arsizio era in cella con due ragazzi extra comunitari con cui aveva stretto un buon rapporto, ora invece ad attenderlo in cella c’è solo la Bibbia con la speranza che lo aiuti a calmarsi e a viversi il carcere con più tranquillità e pazienza.

Il primo mese di detenzione per Corona non è stato facile e dopo essersi scagliato contro Massimo Giletti, il direttore di Oggi Umberto Brindani si è imbattuto anche con il pubblico ministero. Corona è stato chiamato a testimoniare su fatture false e accuse di peculato e si è recato in Tribunale con dove ha parlato con la madre e la sorella. Mariano Fadda ha chiesto a Corona spiegazioni su una fattura relativa alle prestazioni al Casinò di Nina Moric e Alessia Fabiani e l’uomo si è contraddetto più volte, prima dicendo che le due non si erano mai esibite e poi cambiando versione. L’evidente tensione dell’interrogatorio ha portato il fotografo dei vip ad avere una reazione esagerata, scagliandosi contro il Pubblico ministeroe chiedendo rispetto

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *