I Simpson: fan italiani arrabbiati sui social contro il nuovo doppiaggio della XXIII stagione

By on marzo 6, 2013
i simpson doppiaggio italiano tonino accolla

text-align: justify”>i simpson doppiaggio italiano tonino accolla

NUOVI DOPPIATORI PER I SIMPSON? I FAN CONTRO LA SERIE DI ITALIA UNO – Un vero e proprio caso diplomatico è quello che si è scatenato ieri pomeriggio durante la messa in onda, su Italia Uno, dei nuovi episodi inediti de I Simpson che così facendo ha continuato a trasmettere gli episodi della ventitreesima stagione interrottasi lo scorso 25 dicembre al decimo episodio. La causa di questo caos mediatico? Le nuove voci del ciucciatore di calzini Bart Simpson e della madre di famiglia Marge (Bouvier) Simpson. Come ben sapete la casa di doppiaggio italiana che si è occupata della traduzione dei testi in italiano della famosa serie animata ha avuto dei disguidi economici, concludendo il tutto con la sostituzione dei doppiatori: in questo caso, a Ilaria Stagni (voce di Bart) e Liù Bosisio (voce di Marge, Patty e Selma).

Anche la voce del nonnino di casa Simpson (Abe) è cambiata, passando da Mario Milita a Mino Caprio. In tutto questo, anche la voce del personaggio centrale, il capofamiglia Homer Simpson, sembra abbia avuto qualche inflessione in peggio sebbene sia rimasta nelle corde vocali di Tonino Accolla.

Il popolo del web non ha per nulla gradito questo cambio di doppiatori a metà della XXIII stagione è si è organizzata nei modi più disparati per far comprendere il loro dissenso ai responsabili di questo scempio: Sono state create pagine Facebook (vedi “Cambiano i doppiatori dei Simpson? NO, NOI NON CI STIAMO“) e ci è organizzati per sobissare di mail la casella di posta di Italia Uno per chiedere che il doppiaggio torni nelle mani di chi ha fatto la Storia della Famiglia Gialla più amata dagli italiani. Sulla pagina Facebook citata inoltre si raccolgono tutti i messaggi di sdegno nei confronti di questa situazione; fra i più recenti, vi segnaliamo:

Che tristezza, è ovvio che il cambio della voce di Bart (grandissima Ilaria) di Marge e del nonno (l’unico caso nel quale era necessario) avrebbero spiazzato e sconcertato, ma la cosa più triste, è il calo delle performance di Accolla. Snervante.

Seguo e registro i Simpsons dal 1997, conosco tutte le puntate dalla prima edizione, il film compreso, ma oggi mi sono sentito veramente disorientato guardando la serie 2011 con le nuove voci! Sembrava un altro cartoon! Tornate con noi!

Oggi non sono riuscito a finire di vedere la puntata. Seguo i Simpson da più di 15 anni, ma mi fermerò qui. Una domanda: ma a Tonino è successo qualcosa? È malato? Perchè ha quella voce?

Per quanto mi riguarda, potevano anche non mandare in onda questa assurdità. Bart con voce diversa? Ma ciucciatevi il calzino!

Marge e Bart sembrano avere la raucedine. I nuovi doppiatori cercano (invano) di doppiare i loro predecessori. Un abominio.

Chissà che questo insorgere dei fan dei Simpson riuscirà a cambiare le sorti di una delle serie più longeve del mondo…

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

3 Comments

  1. a.t.

    marzo 7, 2013 at 16:24

    Al di là di ogni posizione dei bimbiminkia del doppiaggio, va detto che la serie dei simpson è morta, è usurata e ha rotto, e quindi il suo doppiaggio muore con lei. Amen.

  2. grampa

    marzo 21, 2013 at 21:43

    A questo punto consiglio di lasciare le voci originali e di sottotitolare le puntate…un doppiaggio così non ha più senso…

  3. Riki

    aprile 8, 2013 at 10:04

    La verità è che i simpson sono finiti da un pezzo. Facciamocene una ragione, passi pure che i nuovi doppiaggi non sono proprio quelli ci aspettavamo , ma le nuove puntate fanno veramente pena, sempre condizionata dalle nuove tecnologie (ipod facebook twitter ecc) e dall’incommensurabileintelligenza di Homer. Insomma nonostante le immagine siano più nitide e chiare (HD), i dialoghi e le battute non sono più le stesse. Rendetevi conto, si stava meglio quando si stava peggio, ossia quando l’originalità delle battute e dei dialoghi lasciava sempre una traccia positiva indelebili in qualsiasi puntata dei simpson, ora purtroppo è completamente morta.
    Addio Simpson

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *