Killing Lincoln: il film tv dei fratelli Scott il 24 marzo su National Geographic Channel

By on marzo 23, 2013
foto film tv killing lincoln

text-align: center;”>foto film tv killing lincoln

KILLING LINCOLN – Se quest’anno Daniel Day-Lewis si è aggiudicato il Premio Oscar alla migliore interpretazione di un Abraham Lincoln d’annata grazie alla pellicola di Steven Spielberg, è necessario assolutamente curiosare sul canale 403 di Sky National Geographic Channel il 24 marzo prossimo alle 20,55. Andrà infatti in onda il film tv di Ridley e Tony Scott – realizzato prima della morte di quest’ultimo nell’agosto scorso – che in America, sul canale NGC, ha raccolto ben 3,4 milioni di telespettatori, un record assoluto per la rete. E’ Tom Hanks, vincitore di due Premi Oscar, ad aver prestato la sua voce di narratore del video che racconta la storia del sedicesimo Presidente degli Stati Uniti.

KILLING LINCOLN si sofferma in particolare su uno degli eventi più drammatici della storia americana, quando al termine della guerra civile John Wilkes Booth e i suoi scagnozzi organizzarono il piano per uccidere Lincoln. Mentre la Guerra di Secessione tramontava, parte la caccia ai killer del Presidente. A parlare della pellicola è proprio Tom Hanks.

“L’omicidio di Lincoln è un fatto che tuttora ha delle parti oscure – ha detto Tom Hanks -. Il piano organizzato dai suoi assassini è complesso e molto vasto e quindi difficile da sintetizzare in poche righe. Questo avvenimento non è stato solo un passaggio della storia statunitense, ma è un simbolo del carattere americano che è durato nel tempo”

Per il regista Ridley Scott –  in questi giorni a Roma per girare la serie tv sul Vaticano – soltanto Tom Hanks era adatto a narrare questa vicenda, “grazie al suo dinamismo, all’equilibrio e al fascino necessari per raccontare una delle vicende più importanti e drammatiche della storia degli Stati Uniti. Hanks ha un talento indiscutibile che il pubblico sicuramente apprezzerà.

KILLING LINCOLN è tratto dall’omonimo libro del giornalista di Fox News Bill O’Reilly che oltreoceano ha sollevato numerose polemiche vendendo oltre 3 milioni di copie e restando per settantatré settimane nella classifica dei best seller del New York Times. Il giornalista ha dichiarato che “NGC ha portato sullo schermo moltissime pellicole dedicate a importanti eventi storici e che anche l’omicidio di Lincoln è fra questi”. Ha anche aggiunto che “Ridley e Tony Scott sono stati straordinari registi e produttori capaci di riportare in vita la storia come nessun altro”.

KILLING LINCOLN annovera nel suo cast Billy Campbell nel ruolo di Abraham Lincoln, Jesse Johnson in quello di John Wilkes BoothGeraldine Hughes nei panni di Mary Todd Lincoln e Graham Beckel in quelli di Edwind Stanton, segretario alla guerra del governo Lincoln.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *