La prova del cuoco: le ricette del 14 marzo

By on marzo 14, 2013

text-align: center”>Antonella Clerici

 

LA PROVA DEL CUOCO: LE RICETTE DEL 14 MARZO. Anche oggi all’ora di pranzo a deliziare i telespettatori di Raiuno è stata Antonella Clerici con La prova del cuoco che nella puntata odierna ha visto una nuova manche del torneo “Il Campanile Italiano”. A scontrarsi a colpi di pietanze sono state la Lombardia con il risotto ai luppoli selvatici e il luccio in salsa, contro la Puglia con la sua tiella di riso con patate e cozze e uno squisito coniglio farcito con pomodori secchi e borragine in crosta di mandorle. Per la rubrica “I segreti dello chef” è intervenuto anche oggi Andrea Ribaldone portando in tavola uno shabu shabu giapponese, seguito dagli involtini di melanzane alla birra preparati in diretta dalla nuova maestra di cucina: Maria Teresa Meo. Spazio anche all’immancabile Anna Moroni che nel consueto spazio del giovedì intitolato “La cucina di base” oggi ha servito dei golosissimi bignè di San Giuseppe, dolci ideali per imbandire la tavola nel giorno della Festa del Papà.

IL “CAMPANILE ITALIANO”, LOMBARDIA – Curtatone (Mantova): RISOTTO AI LUPPOLI SELVATICI 

Ingredienti: riso, olio extravergine d’oliva, cipolla, luppoli selvatici, burro e pancetta.

Procedura per la preparazione: tostare il riso; rosolare con olio in padella la cipolla e i luppoli; nel frattempo tagliare la pancetta a cubetti e rosolarla in padella con olio; cucere il riso; versare la pancetta nel riso; mantecare il riso e la pancetta con il burro e mescolarlo con la cipolla e con i luppoli; servire caldo.

IL “CAMPANILE ITALIANO”, LOMBARDIA – Curtatone (Mantova): LUCCIO IN SALSA

Ingredienti: luccio, acqua, carote, cipolle, acciughe, capperi, aceto, noce moscata e polenta.

Procedura per la preparazione: cuocere il luccio in acqua con le carote e la cipolla; nel frattempo rosolare in padella la cipolla tagliata a pezzetti, le acciughe e i capperi e sfumare con un pò di aceto; aggiungere della noce moscata; intanto preparare la polenta; al termine della cottura, insaporire il luccio con la salsa preparata in padella e servirlo con la polenta.

 

IL “CAMPANILE ITALIANO”, PUGLIA – Locorotondo (Bari): TIELLA CON RISO, PATATE E COZZE

Ingredienti: verdure e orrtaggi a piacere, cozze, riso, formaggio pecorino e olio extravergine d’oliva.

Procedura per la preparazione: disporre in un coccio uno strato di verdure e ortaggi e sovrapporvi le cozze ancora crude; versarci sopra il riso, il formaggio pecorino e condire con un filo d’olio; disporre gli stessi ingredienti formando altri 2 o 3 strati e infornare per 45 minuti per 180 gradi; cospargere l’ultimo strato con abbondante pecorino, olio e un sughetto realizzato mescolando l’acqua delle cozze e l’olio; dopo la cottura, far riposare la pietanza per circa 30 minuti; servire tiepida.

IL “CAMPANILE ITALIANO”, PUGLIA – Locorotondo (Bari): CONIGLIO FARCITO CON POMODORI SECCHI E BORRAGINE IN CROSTA DI MANDORLE

Ingredienti: coniglio tagliato a fette, pomodori secchi, formaggio pecorino, borragine, farina, uova, mandorle, fave, patate novelle, cacioricotta, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Procedura per la preparazione: battere la carne di coniglio, stenderla e sovrapporvi i pomodori secchi, il pecorino tagliato a pezzetti e le foglie di borragine; arrotolare e passare successivamente prima nella farina, poi nell’uovo e infine nelle mandorle tritate; infornare a 150 gradi per circa 20 minuti; servire la pietanza accompagnandola con un’insalata realizzata con fave, patate novelle, cacioricotta tagliato a spicchi e pomodorini; condire con olio, sale e pepe.

“I SEGRETI DELLO CHEF” DI ANDREA RIBALDONE: SHABU SHABU

Ingredienti: 4 litri di brodo chiaro di pollo, 300 grammi di sottofiletto di manzo, 200 grammi di macinato di pollo, 40 grammi di spinaci, 2 carote con il ciuffo, 200 grammi di tofu, 1 verza piccola, 5 funghi pioppini, 1 uovo, 1 radice di zenzero, 500 grammi di farina “00”, 90 millilitri di acqua, 200 millilitri di salsa di soia, 1 limone, olio extravergine di oliva quanto basta e sale.

Procedura per la preparazione: portare ad ebollizione il brodo in una pentola di ghisa; nel frattempo tagliare la carne a fette sottili, le carote a listarelle e il tofu a piccoli rettangoli; mondare e tagliuzzare la verza, i funghi e gli spinaci; preparare poi un impasto con il pollo macinato, lo zenzero grattugiato e l’uovo; formare delle polpette; realizzare poi gli udon (tagliatelle giapponesi) impastando l’acqua con la farina; tirare la sfoglia non troppo sottile e tagliarla al coltello; immergere le pietanze nel brodo caldo per alcuni secondi; cominciare con le verdure e passare poi al tofu e alla carne; cuocere infine anche gli udon; condire con la salsa di soia e il succo di limone.

GLI INVOLTINI DI MELANZANE ALLA BIRRA DI MARIA TERESA MEO

Ingredienti: 8 fette di melanzane, 8 fette di speck, 1 mozzarella, 1 barattolo di pomodori pelati a dadini, blonde, olio, sale e pepe.

Procedura per la preparazione: grigliare le melanzane e salarle solo a fine cottura; preparare 8 involtini di speck con dentro un bocconcino di mozzarella; inserire nelle fette di melanzane l’involtino di speck e chiuderlo con uno stuzzicadenti; nel frattempo realizzare una salsa con olio, pomodoro e basilico sfumare con la blonde; cuocere e adagiarvi gli involtini lasciando cuocere ancora per qualche minuto.

 LA “CUCINA DI BASE” DI ANNA MORONI: BIGNE’ DI SAN GIUSEPPE.

Ingredienti: 250 grammi di acqua, 50 grammi di burro, 150 grammi di farina “00”, 4 uova, olio di arachide per friggere, 750 grammi di latte intero, 250 grammi di panna fresca, 9 tuorli, 300 grammi di zucchero semolato, 30 grammi di frumina e 25 grammi di amido di riso.

Procedura per la preparazione: far bollire l’acqua con il burro, aggiungere la farina e cuocere; far raffreddare e aggiungere un uovo per volta al composto; friggere in olio profondo; nel frattempo preparare la crema scaldando latte e panna; lavorare i tuorli con lo zucchero e unire gli amidi e la polpa del baccello di vaniglia; versare nel latte bollente la panna montata; togliere dal fuoco e versare in una bolla di vetro; conservare in frigo.

Ricordiamo che le ricette de La prova del cuoco (qui tutti i piatti presentati nella puntata di ieri) sono disponibili sul sito della trasmissione o alla pagina 759 di televideo.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

One Comment

  1. Eleonora

    marzo 16, 2013 at 15:16

    anto sei bellisssima e generosa e simpatica,tanto. e dovrei anche dire che sei brava in cucina. anna moroni i tuoi bignè sono favolosi ,buonissimi e spero che ci hai messo il cuore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *