La prova del cuoco, le ricette del 29 marzo: tonno agli agrumi, tortelloni ai fiori di zucca, focaccia agli asparagi

By on marzo 29, 2013

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 29 MARZO: TONNO AGLI AGRUMI, TORTELLONI AI FIORI DI ZUCCA, FOCACCIA AGLI ASPARAGI E TANTE ALTRE. Penultimo giorno della settimana in compagnia de La prova del cuoco che ancora una volta ha deliziato i telespettatori del mezzogiorno di Raiuno con tante squisite ricette (clicca QUI per scoprire i piatti rustici della tradizione pasquale: tortelloni in sfoglia con salmone, ravioli alle pere con salsa di agnello, casatiello napoletano e tanti altri; QUI per scoprire i dolci di Pasqua: pastiera napoletana, colomba ai frutti canditi, tiramisù al limoncello e tanti altri; e QUI per gli aperitivi e gli stuzzichini quali uova al pomodoro con caramelle di pasta sfoglia al formaggio, cornetti salati con speck e provonole, frittelle di riso con fragoline di bosco e bicchierini di ciocco-frutta). Finalissima del torneo “Caccia al cuoco” oggi tra i fornelli de La prova del cuoco, dove Luigi Gandola con il suo tonno agli agrumi e finocchio ha battuto Sara Preceruti che ha risposto con un panbrioche con crema di mozzarella di bufala e ragù di verdure. In cucina anche Alessandra Spisni con i suoi tortelloni con robiola e zucchine e salsa ai fiori di zucca e Gabriele Bonci che ha servito invece una squisita focaccia con ricotta, asparagi e frittata.

“CACCIA AL CUOCO” – Luigi Gandola di Bellaggio (Como): TONNO AGLI AGRUMI CON FINOCCHIO

Ingredienti: olio, tonno, sale, pepe, pane all’arancia, ceci, acqua, salvia, burro e finocchi.

Procedura per la preparazione: scaldare un pò di olio in padella; sezionare il tonno, salarlo, peparlo e rosolarlo; scaldarlo per alcuni minuti e condirlo ancora con olio; passare il tonno nel pane all’arancia grattuggiato e scaldarlo al forno; cuocere i ceci in una pentola con acqua e salvia per almeno 2 ore; emulsionarli fino a formare una crema da condire con olio extravergine d’oliva e con un pò di burro; cuocere i finocchi in padella; impiattare il tonno e servirlo accompagnandolo con i finocchi.

“CACCIA AL CUOCO” – Sara Preceruti di Castello d’Agogna (Pavia): CREMA DI MOZZARELLA DI BUFALA CON RAGU’ DI VERDURE E PANBRIOCHE

Ingredienti: farina, latte, lievito di birra, uova, burro, sale, miele, fiore di lavanda, zucchero, mozzarella di bufala, panna, sedano, carote, cipolle, 1 peperone, aceto.

Procedura per la preparazione: realizzare un panbrioche con farina, latte, lievito di birra, uova, burro, sale e miele; sciogliere il burro al microonde con fiore di lavanda; colarlo e lasciarlo raffreddare; nel frattempo impastare la farina con il latte, lo zucchero e il miele; aggiungere all’impasto le uova e il sale; far lievitare e versare il composto negli stampi da panbrioche; scaldare al forno a 180 gradi per circa 40 minuti; realizzare poi la crema di mozzarella di bufala con panna nel frullatore ad immersione; per il ragù di verdura far tostare sedano, carote e cipolle; infornare 1 peperone, pelarlo e tagliarlo a cubetti; rosolare ancora le verdure e gli ortaggi; tostare in forno le fettine di panbrioche; aggiungere il peperone agli altri ortaggi e mescolare con un pò di brodo; rompere le uova in una pentola con acqua e un pò d’aceto, cuocerle per 2 minuti e scolarle; versare la crema di mozzarella di bufala su un piatto; sovrapporvi le fettine di panbrioche e le uova cotte e servire.

La ricetta di Alessandra Spisni: TORTELLONI CON ROBIOLA E ZUCCHINE CON SALSA AI FIORI DI ZUCCA

Ingredienti: 4 uova, 400 grammi di farina, 200 grammi di zucchine, 200 grammi di ricotta romana, 100 grammi di robiola; 30 grammi di formaggio grana grattuggiato, 1 tuorlo, sale e pepe macinati.

Ingredienti per il condimento: 1 cipollotto fresco, 1 spicchio d’aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, 20 fiori di zucca, olio extravergine d’oliva; 1 noce di burro, sale e pepe macinati.

Procedura per la preparazione: tagliare le zucchine a dadini e scaldarle in padella con un filo d’olio; stendere la sfoglia; sciogliere un pò di burro in una padella con aglio e cipolla; aggiungere i fiori di zucca tagliati grossolanamente; aggiungere poi la ricotta e la robiola alle zucchine e mescolare unendo un pò di parmigiano, sale e pepe; spezzettare un pò di prezzemolo e aggiungerlo al composto; infine unire 1 uovo, mescolare e farcire i tortelli; cuocerli in acqua bollente e servirli con i fiori di zucca cotti.

L’angolo della pizza con Gabriele Bonci: FOCACCIA CON RICOTTA, ASPARAGI E FRITTATA

Ingredienti: farina di tipo “0”, farina di grano saraceno, lievito di birra, acqua, sale grosso, olio, ricotta, frittata, asparagi.

Procedura per la preparazione: mescolare 800 grammi di farina “0” e 20 grammi di farina di grano saraceno; aggiungere 3 grammi di lievito di birra, 650 grammi d’acqua e un pizzico di sale grosso; lasciar riposare per 6-7 ore; tagliare l’impasto in 2 parti uguali; condire una taglia con olio; poggiarvi sopra l’impasto; schiacciare i bordi, condire ancora con un filo d’olio, massaggiarla e lasciarla lievitare ancora un pò; infornarla a 220 gradi; tagliarla orizzontalmente e spalmarvi dentro la ricotta; aggiungere la frittata e gli asparagi selvatici precedentemente saltati in padella con un pò d’olio, chiuderla, affettarla e servirla.

Domenica La prova del cuoco cederà il posto a Linea Verde, con Eleonora Daniele e Fabrizio Gatta, che verrà trasmessa dall’Umbria. In cucina Gianfranco Vissani presenterà ai telespettatori una ricetta pasquale della tradizione umbra (clicca QUI per saperne di più).

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *