Mara Venier non sarà tra i giudici del serale di Amici

By on marzo 15, 2013
foto di mara venier

text-align: justify”>foto di mara venierLA RAI SI TIENE STRETTA UN SUO VOLTO STORICO. Doveva essere la carta vincente che Maria De Filippi avrebbe sfoderato in occasione della nuova edizione di Amici. Mara Venier, conduttrice del contenitore pomeridiano La vita in diretta, era stata contattata dalla madre del talent per completare la giuria del serale di quest’anno, che può  già contare su Luca Argentero e Gabry Ponte. Qualche settimana fa erano stata la stessa Venier a confermare quelli che fino ad allora erano dei semplici rumors: “sul fronte Amici è vero, c’è una proposta che mi ha fatto Maria De Filippi; Lucio Presta, il mio agente, ne sta parlando qui in Rai, naturalmente devo avere un permesso anche se non ho un contratto di esclusiva. A me piacerebbe, sarà poi il mio direttore generale, Luigi Gubitosi, a decidere se farò Amici o no; è vero che c’è una trattativa” – aveva dichiarato al settimanale Fama. Sua volontà era quella di poter prendere parte alla trasmissione e di passare per una sera a settimana dall’altra parte della barricata. Il suo manager Lucio Presta, stava cercando di mettere a punto la trattativa che avrebbe portato 50mila euro a puntata alla bionda conduttrice, per un totale di 450mila euro per le nove puntate di prime time.

Stando a quanto riporta il settimanale Oggi il dg della Rai Gubitosi, non avrebbe dato a Mara il via libera per approdare il sabato sera a Mediaset. Mancava solo la firma della diretta interessata e sembrava che a Viale Mazzini tutti fossero d’accordo nel concedere per una sera a settimana, uno dei pezzi da novanta della televisione pubblica, alla concorrente commerciale. La Venier poteva anche far leva sulla sua tipologia di contratto che la lega alla Rai. Pare, invece, che un altro pilastro della televisione pubblica: Milly Carlucci non gradirebbe vedere la Venier a Mediaset. La sua nuova trasmissione Altrimenti ci arrabbiamo, si scontrerà al sabato sera con il serale di Amici. La Carlucci sta in questi giorni mettendo a punto una giuria per il suo nuovo show. Che inserisca anche Mara tra i possibili giudici?

Da sottolineare un piccolo particolare: l’anno scorso a Fabio Fazio, conduttore di punta della Rai e legato all’azienda con un contratto di esclusiva, fu data la possibilità di approdare per tre sere sulla rete concorrente La7, dove condusse insieme all’amico Roberto Saviano lo spettacolo: Quello che non ho.  Se a Fazio è stata data questa possibilità, perché alla Venier viene negata? Alla De Filippi, ora resta da studiare un’altra mossa vincente per completare la giuria del nuovo serale di Amici. C’è una tale Barbara D’Urso, che ha il sabato libero e in quella stessa giornata si trova già nei pressi di Roma (onde evitare sprechi di soldi per trasferte inutili). La scelta della bionda conduttrice potrebbe ricadere sulla bislacca di Cologno così da farla restare in video sette giorni su sette? Aggiornamenti nelle prossime puntate.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

One Comment

  1. Rossella

    marzo 15, 2013 at 22:03

    Che peccato! Se la Venier, come si vocifera sul web, dovesse ricevere il timone della prossima edizione di “Domenica In” non avrebbe molte chance di farla decollare perché il suo percorso artistico l’ha portata in una direzione antitetica rispetto all’immagine di Signora della domenica, di quella domenica. Dunque questo passaggio intermedio avrebbe potuto contribuire a farla uscire dal suo nuovo cliché di aspirante cronista, cliché che in un contenitore come “La vita in diretta” le si è cucito addosso sua malgrado; il contesto ispira una certa sobrietà e anche gli spazi dedicati alla cronaca rosa la limitano molto perché seguono o precedono fatti non sempre lieti. La caduta di stile è dietro l’angolo e penso che lei sia fin troppo professionale nonostante qualche sbavatura. Sulle carte adesso la sua immagine lascerebbe pensare ad un contenitore simile a quello di Lorella Cuccarini e molto probabilmente si manterrebbe su quegli standard di ascolto! Dunque sarebbe stato uno scambio vantaggioso per entrambe le aziende e per la televisione che avrebbe virato verso una stagione più leggera dove i generi televisivi non si sovrappongono!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *