Omaggio a Damiano Damiani: il 9 Marzo alle 21.00 in onda su Sky Cinema Classics HD “Il giorno della civetta”

By on marzo 9, 2013

text-align: center”>

OMAGGIO A DAMIANO DAMIANI : IL 9 MARZO ALLE 21.00 SU SKY CINEMA CLASSICS HD “IL GIORNO DELLA CIVETTA” – Damiano Damiani si è spento il 7 Marzo 2013 all’età di 90 anni. Il regista, tra gli altri, ha anche diretto la prima storica serie de “La piovra” e film tratti spesso da opere letterarie. Tra le sue opere più importanti c’è “Il giorno della civetta”, ispirato al romanzo omonimo di Leonardo Sciascia e Sky Cinema Classics HD ha deciso di omaggiare l’artista scomparso trasmettendo il film Stasera Sabato 9 Marzo alle ore 21.00.

“Il giorno della civetta” è un film di denuncia del 1968. I protagonisti della pellicola sono Claudia Cardinale e Franco Nero che vinsero anche il David di Donatello proprio per questo lavoro. Gli altri attori del cast sono Lee. J.Cobb, Serge Reggiani e Nehemiah Persoff. 

Il film, girato a Partinico (Pa),  racconta le vicende del capitano dei Carabinieri Bellodi impegnato, nelle indagini per scoprire la verità sull’omicidio dell’impresario edile Salvatore Colasbema, ucciso per essersi rifiutato di lasciare un appalto ad una ditta protetta dalla mafia. Nel frattempo, scompare anche il vicino di casa Nicolosi. La pellicola prende spunto dall’omicidio del sindacalista Accursio Miraglia ucciso nel 1947. Damiani, che non lavorava più da dieci anni, ha cominciato la sua carriera nel periodo del Neorealismo, collaborando con Comencini e Olmi,  ma i primi successi arrivano con la trilogia composta dai film “Il rossetto”, “Il sicario” e “L’isola di Arturo”. Il regista ha continuato a dirigere film, concentrandosi sull’impegno civile, cercando di investigare le relazioni tra politica, magistratura e mafia. Tra gli altri film importanti del regista ci sono “L’istruttoria è chiusa: dimentichi” e “Come si uccide un magistrato” in cui emerge questo aspetto investigatorio del regista.

Damiani ha vinto due David di Donatello, nel 1967 e nel 1987. L’artista è stato definito da Pasolini come “amaro moralista assetato di vecchia purezza” ed è considerato il più americano tra tutti i registi italiani. Il regista è considerato anche l’apripista del genere “mafia”, grazie al suo capolavoro televisivo “La piovra” con Michele Placido e Florinda Bolkan e proprio l’attore ha ricordato nei giorni scorsi, in modo commovente, il regista che gli ha permesso di essere conosciuto in tutto il mondo. Sky ha deciso così di omaggiare Damiani.

L’appuntamento con “Il giorno della civetta” è per questa sera alle 21.00 su Sky Cinema Classics HD 

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *