Red or Black: tutto o niente, Ospiti 1 marzo: Rosolino, Titova, Raf, Emanuele Filiberto e Simona Izzo

By on marzo 1, 2013
red or black tutto o niente rai1

text-align: justify”>red or black tutto o niente rai1

RED OR BLACK? TUTTO O NIENTE, ANTICIPAZIONI SECONDA PUNTATA 1 MARZO – Dopo i risultati non molto soddisfacenti della prima puntata, Red or Black: tutto o niente torna stasera venerdì 1 marzo con la seconda puntata ricca di ospiti e piena di sfide al cardiopalma (o per lo meno, questo è quello che cercano di farci credere). Gli 8 concorrenti in gara si affronteranno  in una suggestiva arena televisiva scommettendo (e dunque cercando di indovinare) il risultato delle prove e delle esibizioni di varia natura che verranno svolte dal vivo: vincerà il Rosso o il Nero?

I partecipanti alle sfide saranno atleti, artisti e performers dall’Italia e dall’estero, veri e propri numeri uno nelle loro specialità e discipline che nello sport e nello spettacolo hanno dato prova delle loro qualità uniche. Fra le varie prove già annunciate in questa puntata del 1° marzo troveremo: l’abbattimento a spallate di una serie di muri da parte di due campioni di football americano; una gara automobilistica all’interno di un enorme flipper; la sfida di due atleti internazionali a saltare in una gabbia di sbarre; il Rue Cyr: gara dove gli artisti danzano all’interno di cerchi d’acciaio.

Ospiti di questa settimana sono la coppia sportiva Massimiliano Rosolino e Natalia Titova, il cantante Raf e – direttamente dall’ultima edizione di Pechino Express – il conduttore Emanuele Filiberto di Savoia e Simona Izzo.  Riuscirà il programma a conquistare qualche punticino di share in più? Questa si preannuncia come una vera scommessa, altro che rosso o nero…

http://youtu.be/6dbMJZUo7tA

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *