Sherlock 4, i dubbi di Benedict Cumberbatch: “Non so se ci sarà”. Partono le riprese della terza serie

By on marzo 22, 2013

text-align: center”>Sherlock. Partono le riprese della terza serie

Le riprese della terza stagione della serie tv Sherlock sono finalmente inziate. Sherlock è una serie investigativa tra le più seguite, che ha riscontrato subito un’enorme successo sia in Inghilterra, trasmessa dalla BBC, che in Italia, in onda prima su Joi, canale pay per view di Mediaset Premium, e poi su Italia 1 tra il 2011 ed il 2012. La serie è incentrata sulle vicende, trasposte nella Londra moderna, di Sherlock Holmes, l’investigatore più famoso del mondo e del suo assistente Watson, personaggi nati dalla penna di Sir Arthur Conan Doyle. Dopo tanti tira e molla, i produttori della serie inglese sono riusciti a trovare un compromesso nei tempi delle riprese, e a gestire così i tanti impegni dei due attori protagonisti in modo da iniziare a girare la serie questo mese e mandarla in onda il prossimo inverno.

Benedict Cumberbatch e Martin Freeman (Sherlock e Watson) sono stati recentemente occupati con altri progetti (rispettivamente il film su Wikileaks di Bill Condon e Lo Hobbit di Peter Jackson), ma l’interprete di Sherlock Holmes ha recentemente dichiarato: “Non so sinceramente se ci sarà una quarta stagione, tutto quello che so è che faremo questi tre episodi della terza serie. Ma onestamente non so cosa succederà dopo questo“. Informazioni confermate dagli ultimi tweet del produttore Mark Gatiss. Ad essere in forse, invece, è la quarta stagione, che sembrava invece già decisa proprio in forza di una precedente intervista di Cumberbatch.

La terza serie di Sherlock, così come le due precedenti, sarà composta da tre episodi della durata di 90 minuti ciascuno, e il primo di essi sarà ispirato proprio ad una delle storie di Conan Doyle, ovvero “L’avventura della casa vuota“, e racconterà lo sviluppo dell’inatteso finale della seconda stagione, dove Sherlock ha dovuto inscenare la sua morte nello scontro finale contro Moriarty. L’ultima novità sulla nuova serie riguarda il regista, in quanto Paul McGuigan, che aveva diretto le prime due serie, non sarà presente perchè occupato con le riprese del nuovo film su Frankenstein, e sarà sostituito da Jeremy Lovering e Colm McCarthy che si alterneranno dietro la macchina da presa.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *