Steel diventa Premium Action: Da aprile cambio di nome per il canale a pagamento

By on marzo 25, 2013
premium-steel

text-align: center”>

STEEL DIVENTA PREMIUM ACTION DA APRILE – Novità in vista per gli abbonati alla pay-tv della rete del biscione, che potrebbero veder cambiare nome ad uno dei canali a pagamento della piattaforma terrestre Mediaset Premium. Come si apprende dal blog televisivo di Davide Maggio, infatti, in casa Premium si starebbe pensando ad aggiornare il nome del canale “d’acciaio” dell’offerta a pagamento, tramutandolo da Steel a Premium Action. La notizia, data come indiscrezione in anteprima, non trova ancora conferma ufficiale da parte degli addetti ai lavori, ma, stando a quanto si apprende dalle voci di corridoio, la nuova denominazione dovrebbe partire già dal prossimo primo aprile. Il canale, che segnò una rivoluzione nell’offerta pay di Mediaset nel lontano 2008 insieme a Joi e Mya, dando nuova linfa all’offerta che stentava a decollare, non dovrebbe cambiare il proprio istinto verso l’azione, il brivido e le emozioni, e non dovrebbe subire variazioni nemmeno nel palinsesto.  

NESSUN CANALE SOCIAL PER STEEL – La conferma dei sospetti, in attesa di trovare certezza ufficiale da parte dello staff Mediaset, arriva dal mondo social, sulla quale è da poco sbarcata la promozione dell’offerta digitale terrestre a pagamento. Per i diversi canali Mediaset Premium proposti per gli abbonati (e per gli aspiranti tali), sono stati aperti sui due social network più popolari (Twitter e Facebook, e che lo diciamo a fare) i canali ufficiali di  Joi, Mya, Premium Play, Premium Crime e Premium Cinema, trattenendosi invece nell’aprire le pagine ufficiali di Steel. Probabilmente, la “dimenticanza” è dovuta proprio all’aggiornamento della denominazione dell’action channel, che dovrebbe aggiornarsi già dal prossimo primo aprile.

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *