Terra!, l’inchiesta “Modello Sicilia”: dalla giunta Crocetta al governo nazionale?

By on marzo 18, 2013
terra-toni-capuozzo

text-align: center”>Terra! presenta lo speciale "Modello Sicilia"

Terra! propone uno speciale in onda lunedì 18 marzo dal titolo “Modello Sicilia“: il settimanale di Toni Capuozzo prova a spiegare il sistema di convivenza politica che ha permesso nella regione guidata dal presidente Rosario Crocetta una collaborazione proficua tra il centrosinistra e il Movimento 5 Stelle. Uno schema, quello adottato all’Assemblea regionale siciliana, che in molti hanno indicato come la via d’uscita all’impasse in cui si è ritrovato il paese dopo le elezioni politiche. Il “Modello Sicilia” è al centro del nuovo appuntamento con Terra!, in onda lunedì 18 marzo in seconda serata su Rete4 e riproposto in prima serata, martedì 19 marzo, su Tgcom24.

Terra! racconterà le analogie tra il sistema siciliano e l’attuale condizione nazionale, che vede il centrosinistra formalmente vincitore delle elezioni, ma impossibilitato a governare per la mancanza di una maggioranza al Senato, a meno di accordi con i neoparlamentari del Movimento 5 Stelle. La soluzione potrebbe arrivare dall’esperimento siciliano: la Giunta Crocetta si regge sulla collaborazione con il Movimento 5 stelle, che è risultato primo partito sull’isola (30% dei voti), così come alla Camera dei deputati. La strada di un’alleanza non formale col centrosinistra di Bersani, potrebbe partire dall’esperimento siciliano, dove il M5S è vota i singoli provvedimenti in Assemblea regionale trovando accordi con il centrosinistra di volta in volta sui contenuti. Un dialogo sempre aperto che ha permesso di approvare la mozione ‘No Muos’ contro il sistema satellitare degli Usa a Niscemi e il Documento di programmazione economica e finanziaria (Dpef) con i voti congiunti di centrosinistra e 5 Stelle. Che sia questa la strada da percorrere per formare il nuovo governo?

Terrà! racconterà anche la difficile situazione dell’isola, che come l’intero Paese deve fare i conti con la crisi, la disoccupazione, la criminalità, l’aggressione all’ambiente. Le telecamere degli inviati di Toni Capuozzo hanno documentato il disagio dei 1800 dipendenti della Gesip di Palermo, da gennaio senza stipendio e la protesta delle donne di Niscemi contro l’installazione di un centro radar militare statunitense a pochi chilometri dal centro abitato. La puntata proporrà anche interviste ai magistrati antimafia in prima linea, agli ambientalisti che lottano in difesa del territorio, agli albergatori che risentono della crisi. La rappresentanza politica può fare qualcosa? Terra! è riuscito ad intervistare anche qualche attivista 5 Stelle. In onda lunedì 18 marzo in seconda serata su Rete4 e martedì 19 marzo in prima serata su Tgcom24.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *