The Voice: i sedici concorrenti del Team Pelù

By on marzo 29, 2013
foto di piero pelù a the voice

text-align: justify”>foto di piero pelù a the voiceLA SQUADRA DI PIERO PELU’. Ieri sera si sono concluse le audizioni al buoi del talent The Voice of Italy. Tutti e quattro i coach hanno completato le loro squadre, ognuna composta da 16 voci. Il primo a chiudere il cerchio è stato Piero Pelù, vera rivelazione del programma. Il Team Pelù è così composto:

Alessandra Parisi, 30 anni di Caserta, vive a Roma e suona la chitarra. Insegna canto ai bambini e continua a studiare al Conservatorio. Il tempo libero lo divide tra le altre sue passioni: la cucina, la fotografia e il giardinaggio; e lo studio di registrazione che il fidanzato ha aperto in Umbria. Si è esibita sulle note di Why.

Fabio Zampolli, 29 anni della provincia di Bergamo, lavora a Milano come cameriere. È la prima volta che fa un provino per una trasmissione televisiva ed è arrivato a The Voice perché spinto dagli amici e soprattutto perché le audizioni coincidevano con i suoi giorni liberi. Ha una band con la quale si esibisce, e non ha mai studiato musica, ma va ad orecchio. Ha sempre dovuto lavorare per sostenere economicamente la famiglia e non crede di lasciare tutto per il canto. Si è esibito sulle note di Use Somebody.

Francesco Guasti, ha dei trascorsi lirici in quanto ha studiato per diversi anni con un tenore, anche se ha suonato in diverse rock band. Oggi lavora insieme al fratello come responsabile di quattro negozi di abbigliamento. La partecipazione al talent arriva dopo che Francesco era stato selezionato tra i 40 finalisti dell’Accademia di Sanremo. Si è esibito sulle note di You shock me all night long.

Savio Vurchio, 44 anni di Trani, vive di musica da circa venti anni, in quanto suona ad oltre 250 matrimoni ogni anno. Proviene da una famiglia molto numerosa in cui quasi tutti i componenti sono dei musicisti. La sua è una voce molto soul e particolare. Ha scelto The Voice per arrivare al successo. Si è esibito sulle note di It’s a man’s world.

Roberta Orrù, cassiera della provincia di Cagliari, da 10 anni vive a Roma dove si è trasferita per studiare canto. Nella sua vita parecchie le occasioni mancate: riuscì a firmare un contratto discografico, ma l’etichetta andò in fallimento; fu notata da Alexia che le propose di aprire i suoi concerti, ma un brutto incidente stradale la costrinse al letto per due mesi. Si è esibita sulle note di Paid my dues.

Marco Cantagalli, 21 anni di Roma, studia al Dams indirizzo cinematografico. Con la sua band si esibisce in alcuni locali romani con un repertorio che spazia dal pop al rock inglese e americano. Tra i suoi sogni c’è la speranza di riuscire a pubblicare un romanzo, al quale sta già lavorando, oltre che di trasformare la musica nel suo lavoro. Si è esibito sulle note di Candy.

Cristina Balestriere, vive di musica dall’età di 23 anni. Si è trasferita da Ischia a Milano prima, e a Londra e New York in seguito, per seguire la sua passione. Ama la musica black, per questo si è esibita all’estero, nella jam session, con i singer neri che sono i suoi miti. Per vivere canta nei villaggi in Sardegna e nei grandi alberghi in Israele. Si è esibita sulle note di Right to be wrong.

Yasmin Kalach, 22 anni ha origini siriane. È ipovedente, ma dotata di grande forza e coraggio. Da piccola cantava fingendo che il manico della scopa fosse un microfono. Vuole che la musica diventi il suo lavoro. Si è esibita sulle note di Una ragione di più.

Paola Criscione, 18 anni dalla provincia di Ragusa. Le sue più grandi passioni sono la musica e i tatuaggi che le servono per imprimere i momenti più importanti della sua vita. Una ragazza introversa che sul palco si trasforma e diventa piena di energia. Ha partecipato ad alcuni festival canori in Sicilia ma The Voice rappresenta la prima vera grande occasione televisiva. Si è esibita sulle note di Bring me to life.

Timothy Cavicchini, 28 anni di Verona, ha il rock nel sangue e l’anima ribelle. Canta da quando aveva dieci anni e suona in un gruppo di cover rock come front man, con il quale gira l’Italia per esibirsi. All’età di 17 anni va via di casa lasciandosi alle spalle un matrimonio e un lavoro sicuro nell’azienda edile del patrigno. Oggi ha una nuova compagna e lavora come barman nei fine settimana. Si è esibito sulle note di Sweet child o’ mine.

Marica Lermani, 26 anni ha già partecipato a due puntate di X Factor. La musica è la sua passione fin da quando era piccola, anche se non ha mai voluto studiare canto. Suona con due band: una blues e una rock. Con il fidanzato, un chitarrista hardrock, scrive anche dei brani. Marica che è stilista di moda e fa la commessa nei negozi, ha deciso che The Voice sarà l’ultimo programma al quale parteciperà. Si è esibita sulle note di Pieces of a dream.

Ilaria De Angelis, 31 anni di Spoleto, ama cantare e recitare. La sua famiglia l’ha sempre sostenuta nel perseguire il suo sogno, anche se vorrebbe per lei un futuro lavorativo più sicuro. Ha un grande passione per il soul. Si è esibita sulle note di Ain’t no sunshine.

Giulia Penza, 17 anni di Novate Milanese, è innamorata del soul e studia canto da sette anni. Da pochi mesi ha iniziato a suonare la chitarra, è la sua prima partecipazione ad un talent show. Si è esibita sulle note di Mercy.

Danny Losito, 47 anni della provincia di Bari, ha una lunga carriera alle spalle. Due partecipazioni a programmi televisivi: Festival di Sanremo 2004 e Music Farm nel 2005. The Voice rappresenta per lui l’inizio di un nuovo percorso. Si è esibito sulle note di Master blaster.

Tommaso Gavazzi, 27 anni di Tivoli, inizia a studiare musica classica dall’età di 9 anni. Frequenta l’Accademia di Santa Cecilia a Roma e suona il violoncello, il pianoforte e la chitarra. Scopre la musica rock grazie a sua sorella. La sua canzone preferita è Secretly degli Skunk Anansie, che si è tatuato sul collo. Sogna di diventare un compositore di colonne sonore per il cinema e allo stesso tempo sta per laurearsi in medicina e vuole specializzarsi in chirurgia toracica. Si è esibito sulle note di Time is running out.

Valentina Tramacere, 28 anni vive a Roma, dove si è trasferita con la famiglia. I genitori avevano una band e lei ama il jazz e il blues. Nel 2008 ha partecipato ad X Factor con il suo gruppo i Quinta Giusta. Non ama cantare in italiano, ma se è costretta a farlo sceglie le canzoni di Eduardo De Crescenzo, Fabio Concato, Lucio Dalla e Max Gazzè. Si è esibita sulle note di Rolling in the deep.

Il vincitore della prima edizione di The Voice of Italy sarà uno dei sedici concorrenti del team Pelù? Da giovedì prossimo prenderà il via la fase battle della trasmissione.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *