The Voice of Italy: accordo raggiunto con Deezer. I brani saranno disponibili in streaming

By on
Foto di The Voice of Italy su Rai 2

text-align: justify”>Foto di The Voice of Italy su Rai 2THE VOICE OF ITALY: ACCORDO RAGGIUNTO CON DEEZER. Che il nuovo talent show di Rai Due punti ad essere uno dei successi di questa edizione è chiaro e nessuno lo nasconde: ecco arrivare allora proprio da parte della Rai una nuova mossa per coinvolgere ancora di più il pubblico e il mondo del web. Dopo che la concorrenza di X Factor ha coinvolto qualsiasi piattaforma: dalle app a Facebook, Twitter e Pinterest, in questo caso Rai e The Voice bruciano sul tempo il competitor stringendo un accordo con Deezer. Per chi non lo conoscesse Deezer è un famoso servizio con il quale si possono ascoltare milioni di brani in streaming. Il progetto era nato nel lontano 2006 con il nome di BlogMusik, poi però fu chiuso per problemi con la SIAE e per violazione di diritti d’autore. Ma i creatori non si arresero e lo riproposero dopo aver stretto un accordo con le maggiori case discografiche: fu un successo.

The Voice of Italy e Deezer. Così Rai potrà proporre un servizio innovativo per quanto riguarda i talent show e ci arriva prima di tutti gli altri. Per quanto riguarda le Blind Audition molto probabilmente verranno create delle playlist con i brani originali cantati dagli aspiranti concorrenti: se succederà come per Sanremo saranno ascoltabili in versione gratuita. Sì perché Rai aveva già collaborato con Deezer in questo ultimo Sanremo proponendo tutte le canzoni vincitrici del Festival tra big e giovani.

The Voice of Italy: raggiunto l’ accordo con Deezer. Molto probabilmente poi verranno inserite sul popolare servizio di musica on demand anche le cover dei concorrenti che arriverrano nella fase del live show: quella in diretta dove si sfideranno per trovare la nuova ‘voce‘ della musica italiana. Insomma un bel colpo per la Rai e il nuovo talent show che cerca di strizzare sempre di più l’ occhio ai giovani che sono il target a cui si rivolge maggiormente il programma. Vedremo se The Voice of Italy riuscirà a conquistare anche il cuore degli italiani. Appuntamento con il talent show è alle 21.10 di giovedì 7 marzo su Rai 2.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *