Un medico in famiglia 8: riassunto terza puntata

By on marzo 11, 2013

text-align: justify”>Un medico in famiglia, la fiction di RaiUno arrivata quest’anno alla sua ottava stagione, continua a macinare un successo di pubblico che non lascia indifferenti i vertici dell’azienda di Viale Mazzini. Anche ieri sera, nella terza puntata di Un medico in famiglia 8, le avventure della famiglia Martini sono state viste da 6.666.000 spettatori (share del 22,47%) per il primo episodio e 5.896.000 (24,62%) per il secondo, divenendo il programma più visto della domenica sera. Nei due episodi di ieri sera, 10 marzo, mancava la presenza di uno dei personaggi più amati della fiction, ovvero nonno Libero, nella superba interpretazione di Lino Banfi. La sua mancanza si è di certo sentita: è mancata la sua verve e i suoi motti, popolari e pieni di saggezza. Quest’anno, infatti, dopo una lunga assenza, è tornato tra le fila di Un medico in famiglia proprio lui, nonno Libero, che tanto era mancato nelle passate stagioni. Per chi si fosse persa la terza puntata di Un medico in famiglia 8, vediamo ora insieme cosa è successo: nell’episodio numero 5, dal titolo Visite notturne, abbiamo conosciuto finalmente la madre di Bianca (Francesca Cavallin) e di Giulio (Ugo Dighero). La donna, Gemma Aubrey (Catherine Spaak), arriva nella vita dei suoi figli come un fiume in piena. Anche lei, a suo modo, cerca di aiutare la famiglia Martini a risolvere il problema della casa, che, come ricordiamo, è stata messa in vendita a causa di una truffa messa in atto dal costruttore. I Martini stanno facendo di tutto per riacquistarla, ma i soldi necessari sono troppi. Per reperire un po’ di fondi, Bianca ha pensato bene di mettere su un format televisivo in cui, all’interno della cioccolateria Pittaluga, lei spiega alle telespettatrici come preparare degli ottimi dolci, questo con l’aiuto del fratello Giulio. La madre cerca di aiutare i suoi due figli, ma come al solito finisce per prevalere su Bianca. Proprio per questo motivo le due donne non vanno molto d’accordo. Intanto Dante (Gabriele Cirilli) è preoccupato per l’istruzione di sua figlia, che ancora deve nascere. Per questo motivo decide di portare Melina (Beatrice Fazi) ad un cinema d’essai per farle vedere una saga di film giapponesi. Nel cinema, mentre Melina segue attenta il film, è proprio Dante quello che si addormenta; questa esperienza gli fa capire che forse è meglio essere così come si è, piuttosto che voler diventare qualcuno di diverso. La loro figlia, quando nascerà, saprà cavarsela da sola. Intanto a villa Aurora arriva un vecchio paziente di Lele (Giulio Scarpati). Questo vorrebbe essere visitato dal dottor Martini, ma a villa Aurora le cose sono cambiate e la clinica non è più convenzionata con la mutua. Per non far pagare una somma ingente al suo paziente, Lele decide di visitarlo in gran segreto, con la collaborazione del suo fidato amico, Oscar (Paolo Sassanelli). Da una prima visita ad un solo paziente, la voce si diffonde e così che cominciano delle visite segrete notturne che fanno riscoprire ai medici di villa Aurora, e soprattutto a Lele ed Oscar, il valore e la bellezza della professione medica. I due, in gran segreto, infatti, durante la notte, faranno nascere un bambino, e questo li riempirà di gioia e di gratificazione.

Nel sesto episodio, mandato in onda nella terza puntata di Un medico in famiglia 8, dal titolo Colpo di fulmine, abbiamo visto che, il problema della casa ha coinvolto davvero tutti i Martini. Anna (Eleonora Cadeddu), oramai grande, per non pesare sulle spese della famiglia e per non rinunciare alla gita scolastica, decide di trovarsi un lavoretto come pony express. Per una consegna si ritrova in un quartiere periferico della Capitale dove viene fermata da tre teppistelli della zona. La giovane Martini viene soccorsa da Emiliano, un aitante ragazzo che la protegge e che la accompagna alla più vicina pompa di benzina. I due, durante il tragitto, parlano un pochino, ma si nota fin da subito che Anna è molto attratta da Emiliano. Al momento del saluto, essendo già tarda serata, il ragazzo, come vero gentiluomo, offre la sua giacca ad Anna. Ci sarà un nuovo amore in vista per la giovane Martini? In questo episodio abbiamo visto anche il ritorno a casa di Marco (Giorgio Marchesi). Tornato dalla sua missione in Somalia, il giornalista, oramai all’apice della sua carriera, informa la sua famiglia che gli sono stati commissionati altri 5 reportage in altrettante zone di guerra africane. Questa notizia getta nel panico Maria (Margot Sikabonyi) che ha paura di perdere anche questo amore della sua vita, dopo la luttuosa e tragica perdita di Guido (Pietro Sermonti). Per questo motivo i due litigano varie volte, tanto da indurre la bella Martini ad avvicinarsi a Roberto Magnani (Alessandro Tersigni), ex amico del liceo di Maria, lo stesso che l’ha aiutata a trovare uno studio privato dove esercitare la proprio professione. I due sembrano in sintonia e il giovane Roberto corteggia spudoratamente la ragazza. Marco, ingelosito dalla presenza di Magnani nella vita della sua compagna, si confida con Ave (Emanuela Grimalda). La donna cerca di convincere Maria a far la pace con Marco e i due, dopo una lunga discussione, si riappacificano. Marco decide di non partire e di rinunciare così alle sue missioni per amore di Maria ma, quando ne parla con la sua partner lavorativa, questa lo convince a mentire alla sua compagna, per rassicurarla ma soprattutto per non perdere una delle più grandi opportunità della sua vita. Marco mentirà a Maria?

L’appuntamento con la nuova puntata di Un medico in famiglia 8 è per domenica 17 marzo, alle ore 21.10, sempre su RaiUno. 

About Maria Rosa Tamborrino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *