Anticipazioni Il commissario Montalbano: il 29 aprile il terzo episodio “Una voce di notte”

By on aprile 23, 2013
foto serie tv il commissario montalbano

text-align: center;”>foto serie tv il commissario montalbano

IL COMMISSARIO MONTALBANO – Il secondo episodio della serie tv prodotta da Palomar per Rai Fiction e Sveriges Television e diretta da Alberto Sironi andato in onda ieri sera, ha raccolto 9.948.000 telespettatori per uno share del 35,17%, aumentando così il bottino di italiani che hanno seguito il programma. Ispirata ai racconti dello scrittore siciliano Andrea Camilleri, la serie, nonostante la sua longevità, sta continuando a mietere successi, segno che la Rai – una volta tanto – ha azzeccato il prodotto giusto.

Il terzo episodio andrà in onda il 29 aprile alle 21,20 su Rai Uno e avrà come titolo Una voce di notte. Nel cast di questa puntata Luca Zingaretti (Salvo Montalbano)Cesare Bocci (Mimì Augello)Peppino Mazzotta (Fazio)Saverio Marconi (Michele Strangio)Andrea Croci (Giovanni Strangio)Angelo Russo (Catarella)Antonio Milo (Luciano Sponses)Marcello Perracchio (Pasquano)Roberto Nobile (Nicolò Zito)Giacinto Ferro (Bonetti Alderighi)Davide Lo Verde (Galluzzo)Giovanni Visentin (giudice Tommaseo)Mirella Petralia (Adelina) e Alice Torriani (Amalasunta).

Ecco le anticipazioni della puntata (qui e qui i riassunti della prima e della seconda):

IL COMMISSARIO MONTALBANO – Una voce di notte: Il giorno del suo compleanno, Montalbano arresta Giovanni Strangio, figlio del presidente della Provincia di Montelusa. Nello stesso giorno il direttore di un supermercato, Nicotradenuncia un furto. L’uomo viene interrogato da Montalbano e da Augello in maniera piuttosto rude, perchè ritenuto in accordo con i ladri. La faccenda è complicata da risolvere, soprattutto perchè il negozio è nelle mani della famiglia mafiosa dei Cuffaro e il presidente del consiglio d’amministrazione è Mongibello, l’avvocato di fiducia della famiglia. Nicotra improvvisamente si suicida, mettendo nei guai Montalbano e Augello, accusati di essere responsabili della sua morte da Mongibello.

In realtà il commissario scopre che non si tratta di suicidio, anche se la cosa non può essere facilmente provata. Intanto la situazione si ingarbuglia ancora di più perchè anche la fidanzata di Strangio viene uccisa in casa del presidente della Provincia. Montalbano, a questo punto, è costretto a ricorrere a metodi mai usati prima per risolvere il caso…

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *