Anticipazioni Le Iene, puntata del 14 aprile 2013: gli scontri in Siria e l’ intervista ai ribelli

By on aprile 14, 2013
Foto de Le Iene con Ilary Blasi e Teo Mammucari

text-align: justify”>Foto de Le Iene con Ilary Blasi e Teo MammucariANTICIPAZIONI LE IENE, PUNTATA DEL 14 APRILE 2013: PABLO TRINCIA IN SIRIA PER DOCUMENTARE GLI SCONTRI. Questa sera dopo due settimane di stop torna l’ appuntamento con Le Iene come sempre condotto da Ilary Blasi, Teo Mammucari e la Gialappa’s band. La formula è sempre la stessa: servizi più seri e che denunciano alcune realtà ed altri più divertenti come gli ultras che ormai sono i più amati di questa stagione del programma. Anche questa sera siamo in grado di anticiparvi alcuni dei servizi che vedremo durante la puntata. La iena Filippo Roma si occuperà dell’ assegno di solidarietà che la legge prevede per tutti gli onorevoli che non sono stati rieletti o che non si sono ricandidati. Una specie di ‘liquidazione‘ che spetta a oltre 600 ex parlamentari e che viene calcolata in questo modo: l’ 80% dell’ importo mensile lordo dell’ indennità moltiplicato per il numero anni di mandato effettivo.

Anticipazioni Le Iene, puntata del 14 aprile. Questo significa che ad ognuno dei 600 ex onorevoli spettano decine di migliaia di euro. La iena quindi andrà ad intervistare alcuni degli ex onorevoli che ne hanno diritto come Walter Veltroni che spiega che dell’ assegno hanno goduto tutte le generazioni di parlamentari, ma che lui ha deciso di restituirlo. Ed è l’ unico a fare questa promessa perché Italo Bocchino non ha ancora deciso cosa farà, mentre Rutelli e Giulia Bongiorno non hanno voluto rispondere. Livia Turco e Francesco Barbato, invece, spiegheranno come hanno intenzione di utilizzare questo assegno.

Anticipazioni Le Iene, puntata 14 aprile 2013. Tra gli altri servizi Luigi Pelazza si occuperà dell’ Afor, l’ Azienda Forestale della Regione Calabria. La iena mostrerà come diversi lavoratori, invece, di monitorare alcune zone passino il tempo a bere e mangiare nei punti di ritrovo. E ancora Pablo Trincia ha realizzato un reportage sulla guerra in Siria e si recherà ad Aleppo: città assediata da cecchini e guerriglieri, ma non solo perché intervisterà anche i ribelli. Infine Pio e Amedeo sono volati negli states per incontrare il giocatore della NBA Danilo Gallinari. L’ atleta è convinto che i due stiano realizzando un reportage sulla sua vita, ma scoprirà che le due iene in realtà lo hanno sfruttato per avere una vacanza gratis. Appuntamento con Le Iene alle 21.20 su Italia 1.

About Matteo Pagano

Nato a Casarano (Lecce) nel 1990, è il più giovane tra i Redattori. Frequenta nel Salento la Facoltà di Scienze della Comunicazione, si definisce socievole, ironico e simpatico. Non ha peli sulla lingua, non sopporta l'ipocrisia, ama scrivere ed ascoltare musica. La sua passione è esplosa al Liceo quando gestiva un giornalino di classe. Ha collaborato con giornali online di universitari e il suo rapporto con la tv è di amore-odio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *