Bignardi poco incalzante con la D’Urso alle Invasioni barbariche

By on aprile 11, 2013
foto di barbara d'urso alle invasioni barbariche

text-align: justify”>foto di barbara d'urso alle invasioni barbaricheL’INTERVISTA DELLA D’URSO DALLA BIGNARDI. Chi si aspettava fulmini e saette è rimasto deluso. Ieri sera due donne completamente agli opposti, ma con un passato televisivo che le accomuna in molti aspetti, si sono incontrate nello stesso salotto televisivo. Barbara D’Urso, conduttrice di punta di casa Mediaset è stata ospite di Daria Bignardi alle Invasioni Barbariche. Dopo i convenevoli iniziali, le due si sono lasciate andare ad una chiacchierata senza troppi colpi di scena. L’intervista è andata avanti in maniera molto fluida, con qualche frecciatina della Bignardi che la D’Urso è riuscita a schivare in maniera impeccabile. Si è cominciato col parlare delle molte ore di diretta settimanali di Carmelita e dell’ospitata di Matteo Renzi ad Amici. La conduttrice napoletana ha ricordato di averlo ospitato lei per prima qualche anno fa, riservandogli anche delle sorprese in pieno stile dursointervista. Daria ha successivamente mostrato il famosissimo video nel quale la D’Urso chiede di poter ricevere la tessera di Trenitalia, essendo lei un’assidua viaggiatrice. La giustificazione allo sfogo/video è stata la precaria condizione di salute nella quale versava in quel periodo (aveva la febbre alta). Le domande sono state pressoché identiche a quelle che molti altri, prima della Bignardi, avevano posto a Barbara: il gesto della mano per calmare il suo pubblico, le faccine quando racconta drammi, la luce in pieno stile aureola e così via. E anche le risposte dell’intervistata, non hanno aggiunto nulla di nuovo a quello che già sapevamo: non ho fatto il botox per questo mi posso permettere il lusso di muovere la faccia, uso le luci per non ricorrere alla chirurgia estetica. Addirittura in alcuni momenti la Bignardi è risultata impreparata, tanto da beccarsi dei richiami di Carmelita e dei continui inviti a seguirla in tv al pomeriggio.

L’intervista è stata l’occasione per presentare agli italiani l’ultima fatica letteraria di Carmelita: Ecco come faccio, scritto in coppia con il dietologo Nicola Sorrentino, anche lui presente in studio. Nella seconda parte i due si sono soffermati sul racconto del tema del libro, approfondendo alcuni aneddoti per tenersi in forma seguendo una alimentazione corretta. Il dottore è anche nel cast del nuovo segmento di Domenica Live: Domenica ALive, nel quale si cerca di far perder peso a Platinette, Orietta Berti e Paolo Villaggio (la Berti arrivata all’ultimo minuto dopo il forfait della Ricciarelli). Se ci aspettavamo di sapere come è andata davvero la querelle con Ascanio Pacelli, o di capire se nella prossima stagione tv diminuirà le sue presenza in video a vantaggio del pubblico a casa e della sua vita privata (lei stessa si è detta single da molto tempo), o domande più incalzanti e provocatorie in perfetto stile bignardi, dovremmo aspettare la prossima occasione. Un unico scoop Daria è riuscita a portarlo a casa: Barbara ha sempre votato comunista, o almeno è quello che ha dichiarato al quotidiano Repubblica qualche tempo fa, in barba a chi afferma di aver favorito Berlusconi nella orami storica intervista televisiva. Ancora una volta la D’urso nazionale è riuscita a cavarsela egregiamente, in una casa televisiva completamente lontana dal suo essere.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

One Comment

  1. Gerardo

    aprile 11, 2013 at 20:48

    La D’Urso era già stata ospite della Bignardi nel 2006 in piena campagna elettorale. Allora la Bignardi le chiese chi avrebbe vinto secondo lei le elezioni e la D’Urso rispose Berlusconi nonostante come sempre i sondaggi non fossero a suo favore (poi vinse Prodi di un soffio).

    Ad ogni modo non è normale nè educato laciare frecciatine al proprio ospite o metterlo a disagio in qualque modo. La Bignardi è una pessima e maleducata padrona di casa, spero che presto la D’Urso la ricambi a Domenica5 con la stessa “cortesia”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *