Body of proof: la terza stagione dal 30 aprile su Fox Italia

By on aprile 21, 2013
foto serie tv body of proof 3

text-align: center;”>foto serie tv body of proof 3

BODY OF PROOF – Per tutti gli appassionati della serie tv con protagonista Dana Delany c’è una grande novità. Dal 30 aprile, per ogni martedì alle 21,55 su Fox Italia, infatti, andrà in onda la terza stagione dello show a metà tra medical drama e police procedural ideato da Christopher Murphey. Al centro della narrazione le vicende di Megan Hunt, neurochirurgo di Filadelfia che dopo aver avuto un incidente automobilistico in cui ha in parte perso l’uso delle mani, decide di improvvisarsi medico legale. I problemi a conciliare la vita lavorativa con quella privata non verranno meno.

BODY OF PROOF 3 presenta delle ricche novità: nel cast, infatti, ci saranno due new entry, il detective Tommy Sullivan, interpretato da Mark Valley e il detective Adam Schaeffer, interpretato da Elyes Gabel. Inoltre assisteremo anche all’ingresso come guest star dell’attore Henry Ian Cusick, già visto nelle serie tv Lost Scandal, il quale vestirà i panni dello psicologo impegnato a seguire gli imputati accusati di omicidio. Lasceranno invece la squadra i detective Peter Dunlop (Nicholas Bishop), Samantha Baker (Sonja Sohn) e Bud Morris (John Carroll Lynch).

Nonostante il successo di pubblico che ha ottenuto anche in Italia, la serie non ha avuto un’accoglienza sempre positiva. Se alcuni siti di critica le hanno assegnato un buon punteggio, altri hanno sottolineato che nonostante degli aspetti positivi, la serie si caratterizza soprattutto per una trama troppo piena di stereotipi che non rendono i protagonisti così interessanti. Lo stesso personaggio principale, Megan, risulta una donna dalla vita privata zeppa di clichè, mentre le storie raccontate hanno la tendenza a creare delle forti connessioni tra lei e i casi, anche se essi non sono affatto legati. Qualcuno ha anche sottolineato che i casi affrontati dalla dottoressa Hunt sono prevedibili e che mancano gli elementi necessari a impressionare lo spettatore.

Ecco qualche anticipazione sul primo episodio della terza stagione della serie.

BODY OF PROOF 3Abducted part 1: Dopo la morte di Peter, Megan torna al lavoro. Il primo caso è quello di un alcolizzato trovato morto. La dottoressa scopre che proprio lì vicino ci sono altri cinque cadaveri. Cominciano pertanto le indagini, coadiuvate dal detective Tommy Sullivan, un uomo che Megan conosce da vent’anni. Si viene a scoprire che le vittime erano dei veterani e che a tutti è stata rimossa la milza. L’omicida, quindi, potrebbe essere un chirurgo plastico. Intanto Tommy comincia a fare domande sul passato di Megan, la quale sbroglia invece la matassa del caso. Poi, però, capisce che c’è qualcosa che non quadra e mentre tutti pensano che il caso sia chiuso, la donna riceve una telefonata da Lacey, che le annuncia il rapimento della figlia.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *