Centovetrine: anticipazioni puntata di martedì 9 aprile. La condanna di Ettore

By on aprile 8, 2013

text-align: center”>Centovetrine: anticipazioni 9 aprile

Centovetrine torna in onda con il consueto appuntamento pomeridiano su Canale5: in attesa di novità in arrivo dalle riprese della nuova stagione della soap, ricominciate da pochi giorni a San Giusto Canavese, le puntate attualmente in onda raccontano l’evoluzione delle storyline che riguardano la crisi di Serena e Damano (Sara Zanier e Jgor Barbazza), il triangolo amoroso di Sebastian (Michele D’Anca) con la futura sposa Laura (Elisabetta Coraini) e la giovane amante Margot (Gaia Messerklinger), le vicende giudiziarie di Ettore Ferri (Roberto Alpi) e i sentimenti in erba di Ascanio (Rocco Giusti) nei confronti di Diana (Daniela Fazzolari).

Nell’ultima puntata in onda di Centovetrine, la liaison dangereuse tra Sebastian e Margot sta per finire a causa della partenza della ragazza, che però chiede l’ultimo chiarimento sui sentimenti del suo amante. Intanto Damiano trova un’amara sorpresa al suo ritorno a Torino: dopo la fuga dall’ospedale, Serena non vuole più vederlo e prima ancora che il poliziotto le dichiari l’intenzione di restare accanto a lei e al bambino, la Bassani spiega di voler chiedere la separazione. Diana chiede ad Ascanio di reprimere i sentimenti che prova per lei: in questo momento difficile, la figlia di Ettore Ferri è concentrata sull’imminente sentenza che condannerà o assolverà suo padre dall’accusa di omicidio…

Centovetrine: anticipazioni puntata di martedì 9 aprile. Serena annuncia a Damiano che chiederà la separazione, scatenando la reazione rabbiosa del poliziotto. Intanto Serena si scaglia anche contro Cecilia (Linda Collini): il suo comportamento nei confronti di Damiano, con la decisione di portarlo via da Torino in barca, è stata decisamente invadente. Guai in vista per Jacopo (Alex Belli): il rampollo di casa Castelli si ritrova la Guardia di Finanza negli uffici di Cento. Dopo l’ennesimo rifiuto da parte di Sebastian, Margot si decide a partire per Berlino. Intanto per Ettore è il giorno della sentenza: per lui arriva una condanna definitiva

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *