Centovetrine, le anticipazioni di oggi 4 Aprile: Ettore vince la sfida contro Vinicio

By on aprile 4, 2013
centovetrine2011080106

text-align: justify”>ettore ferri centovetrineCENTOVETRINE – Il set di Centovetrine ha riaperto i battenti proprio ieri e per l’occasione abbiamo intervistato Daniele Carnacina, il produttore creativo della soap di Canale 5. Tra le altre cose, Carnacina ci ha anche parlato del film Un’insolita vendemmia, nelle sale dall’11 Aprile, a cui hanno partecipato numerosi volti noti della soap (Qui l’intera intervista). Ma ecco che dopo otto mesi (il set era stato chiuso il 10 agosto) le riprese di Centovetrine hanno ripreso il via. Nella quattordicesima stagione saranno molti i personaggi che abbandoneranno la soap, tra cui Sara Zanier (che ha annunciato l’addio qualche mese fa), ma anche Selvaggia Quattrini, Gaia Messerklinger e, a quanto pare, anche qualche volto storico seppure ancora non ci sia nulla di certo. Di seguito il riassunto della puntata di ieri e le anticipazioni dell’episodio in onda oggi 4 Aprile.

CENTOVETRINE, IL RIASSUNTO DEL 3 APRILE – Sembra proprio che Ascanio (rocco Giusti) non voglia più il suo aiuto, e questo Diana (Daniela Fazzolari) dovrà capirlo. Ma in realtà la ragazza non riesce a spiegarsi lo strano atteggiamento di Molteni e teme possa nascondere qualcosa. Il suo attaccamento alla causa fa però storcere il naso a Jacopo (Alex Belli), e i due continuano a discutere proprio a causa di Ascanio, seppure la tensione non fatichi a svanire dopo poco. Castelli, comunque, consiglia alla moglie di pensare al processo di Ettore (Roberto Alpi) piuttosto che a Molteni che, a quanto pare, sembra non volere il loro aiuto, seppure nessuno dei due sappia spiegarsi il vero motivo. Nel frattempo Viola (Barbara Clara) annuncia telefonicamente a sua madre l’intenzione di fare un figlio con Brando (Aron Marzetti), ma quest’ultimo cerca di placare il suo entusiasmo: Salani continua a credere che questo non sia il momento adatto e questo, a sua volta, continua a far infuriare Viola. I due si recano successivamente al Wine Bar assieme a Sebastian (Michele D’Anca) e Laura (Elisabetta Coraini), ma poco dopo Castelli abbandona la comitiva per raggiungere Margot (Gaia Messerklinger) al Grand Hotel. Una volta assieme, la ragazza gli comunica che presto dovrà trasferirsi a Berlino perché assunta da un’importante redazione giornalistica. L’argomento l’aveva affrontato anche la mattina assieme a suo padre che, seppur dispiaciuto della partenza di sua figlia, non può che essere felice per questa nuova occasione. Nonostante però la ragazza abbia parlato al padre della realizzazione di un sogno, dichiara a Sebastian che c’è un’unica persona che può trattenerla a Torino: lui. Intanto Ettore (Roberto Alpi) sfida a duello Vinicio (Mariano Rigillo) e organizza il tutto per il giorno dopo. Ma Corradi non vuole aspettare e, senza troppi indugi, cerca la sfida immediata: arrivano però le guardie a salvare il tycoon. Cecilia (Linda Collini) decide invece di aiutare Damiano (Jgor Barbazza) per l’ennesima volta e nascondere a Serena (Sara Zanier) il fatto che suo marito ha ormai abbandonato le cure. Così, al telefono con sua sorella, le comunica di essere in ospedale con Damiano ma che i medici hanno vietato visite al commissario: in questo modo spera di riuscire a coprire l’assenza del poliziotto dall’edificio, e nel frattempo sarà lei a ospitarlo. Thomas (Brando Giorgi) cerca di farle capire i pericoli che corre dal momento che Damiano, in assenza di cure e in astinenza dai farmaci, potrebbe diventare molto pericoloso. Ed è proprio ciò che accade quando Bauer si sveglia a bordo della barca dei Castelli, ormai a largo, scoprendo che Cecilia ha deciso di tenerlo lì per un po’: a quel punto l’uomo perde il controllo e aggredisce sua cognata.

CENTOVETRINE, LE ANTICIPAZIONI DI OGGI – A vincere il duello tra Ettore e Vinicio sembra essere l’astuzia del tycoon: Ferri aveva infatti saputo in precedenza, grazie alla sua nuova occupazione all’interno del carcere, del permesso speciale concesso a Corradi il giorno in cui lui stesso aveva fissato il loro scontro. Così, quando il suo rivale non si presenta sul luogo dell’incontro, Ettore riesce a guadagnarsi la fiducia e il rispetto degli altri detenuti senza essere costretto a sfidarsi, ma facendo semplicemente passare per vigliacco il suo rivale. Damiano accetta l’aiuto offertogli da Cecilia e Thomas, e decide perciò di scrivere una lettera a sua moglie. Sebastian non ha intenzione di trattenere Margot ma ha capito che dietro la proposta di lavoro fatta alla ragazza c’è l’intervento di Jacopo, e si reca infastidito da suo figlio.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *