Dramma per Francesca Cavallin: in passato ha avuto il “fuoco di Sant’Antonio”

By on aprile 13, 2013

text-align: center”>

DRAMMA PER FRANCESCA CAVALLIN, COLPITA DAL FUOCO DI SANT’ANTONIO – In tv la vediamo sorridente e dolce nella nuova serie di “Un medico in famiglia” ma la bell’attrice Francesca Cavallin, un paio di anni fa, ha vissuto un momento molto spiacevole nella sua vita come raccont a Ok Salute. E’ stata infatti colpita dal “fuoco di Sant’Antonio”, una malattia chiamata così dal Medioevo in termini popolari perché chi ne era colpito chiedeva aiuto a Sant’Antonio abate, patrono del fuoco, visto che gli infettati avevano bruciori simili a fiamme per tutto il corpo.

In effetti, anche l’attrice ha attraversato un bruttissimo periodo a causa di questa malattia. “E’ cominciato tutto con il tremolio della palpebra destra dell’occhio, poi una notte mi è preso un dolore lancinante al piede. Avevo voglia di urlare”.

La Cavallin attribuì il disturbo all’alluce valgo di cui soffrono tutte le donne della sua famiglia, dalla nonna alla madre. Ha così deciso di mettersi in contatto con chirurgo che aveva operato sua madre, fissando lei stessa l’intervento. Tuttavia, i dolori aumentavano con la sensazione di essere attraversata da scariche elettriche. Ha rivelato che in quel periodo non riusciva più a dormire, si sentiva un’invalida. “Mi comparvero delle chiazze, come di bruciature di sigarette sulla caviglia che poi si estesero anche sulla schiena e altre zone del corpo. Ho capito che non poteva essere l’alluce valgo, ho mandato una mail con la foto allegata delle macchie al chirurgo che mi ha indirizzato verso una clinica specializzata” ha aggiunto la Cavallin. Così ha scoperto di essere affetta dal “fuoco di Sant’Antonio”.

E’ stato detto all’attrice che la malattia si era annidata sotto i nervi durante l’infezione di una varicella quando era bambina e che in quel momento aveva trovato il modo di sfogarsi per tutto il corpo. Grazie a dei farmaci, lentamente è guarita anche se si è ricordata di come anche sua nonna ne soffrisse, avendo dei flash di quei momenti: “Ora ho imparato la lezione. Quando starò male andrò perfino dal neurologo”  

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *