Jessica Mazzoli: “Ho paura dei demoni di Morgan”

By on aprile 18, 2013

text-align: center”>

JESSICA MAZZOLI: “HO PAURA DEI DEMONI DI MORGAN” –  Jessica Mazzoli solo qualche giorno fa ha lasciato Morgan, scrivendo anche un post su Facebook in cui esprimeva le sue motivazioni e ora torna a parlare tramite le pagine del settimanale Chi. La Mazzoli, che ha avuto una figlia da Morgan Lara, ha rivelato di aver perfino paura di Morgan quando si scatenano quelli che lei definisce i suoi “fantasmi”.

Molti hanno criticato la scelta della ragazza di abbandonare Marco Castoldi in questo momento così difficile per lui, ma la Mazzoli chiarisce le sue motivazioni dicendo che i problemi sono iniziati quando lei ha deciso di andare in Sardegna a riposarsi e che lui è sparito mentre lei era al settimo mesi di gravidanza. “Anche quando è nata Lara lui è venuto in ospedale solo il giorno dopo” ha rivelato la giovane.

Aggiunge che il cantante si è proprio dileguato, non riuscendo ad avere un confronto con lui, nessuno riusciva a darle una risposta per il suo atteggiamento. Dopo la nascita di Lara sembrava che le cose potessero andare meglio ma la situazione è diventata subito insostenibile. “Morgan non aveva nessun gesto d’amore per me, mi aveva promesso che avrebbe cominciato a comportarsi in modo degno dopo la nascita di Lara. Così non è stato e mi ha chiesto di accettarlo con tutti i suoi demoni. Io però ho paura quando questi si scatenano perché non è la normalità. Deve esserci una carezza nella coppia” continua la ragazza. A quanto pare anche dopo l’uscita dall’ospedale di Morgan lei ha provato a calmarlo e ad invitarlo in Sardegna ma lui si è chiuso in se stesso e in quel momento ha capito che la relazione era davvero finita.

Che dire, davvero una storia spiacevole…

 

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

One Comment

  1. rossella

    aprile 18, 2013 at 14:33

    Ho letto che ci sono state molte critiche su queste dichiarazioni.
    Secondo me e’ sbagliato dare un giudizio in merito.
    Penso che un conto sia il gossip altra storia e’ intervenire su dichiarazioni che non sono discutibili. Un conto e’ il botta risposta trai protagonisti altra storia e’ esprimere un punto di vista in maniera approssimativa e presuntuosa.
    Gli anni settanta saranno serviti a qualcosa? Anche nel caso della Fico. Ho apprezzato Lorella Landi che in quella storia riusciva a esaltare l’aspetto umano.
    Ci sono momenti della vita in cui si agisce d’istinto. Magari si sbaglia ma non siamo macchine. Tutto questo stupore mi fa capire che viviamo in un modo dove si agisce con un distacco veramente evidente. Non mi pare che tutte queste ragazze e i tutti i giovani protagonisti della cronaca rosa abbiano realizzato autobiografie o esclusive milionarie.
    Si tratta di ragazzi come noi che a torto o a ragione adoperano gli strumenti di comunocazione piu’ diffusi, quelli che ci espongono di piu’.
    Io non discuterei su questi momenti delicati. Se lo sfogo cade nel vuoto non ci sono ripercussioni mediatiche.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *