La prova del cuoco, le ricette della settimana dal 22 al 27 aprile: i secondi e i contorni

By on aprile 28, 2013

text-align: center”>Antonella Clerici

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DELLA SETTIMANA DAL 22 AL 27 APRILE:  I SECONDI E I CONTORNI. Si è conclusa ieri un’altra “squisita” settimana durante la quale tra i fornelli de La prova del cuoco, chef, concorrenti e maestre di cucina hanno realizzato tante splendide pietanze ideali per imbandire la tavola in ogni occasione (clicca QUI per scoprire le ricette proposte nella prima puntata de La terra dei cuochi). Tra i secondi piatti più buoni presentati nelle cucine di Antonella Clerici nella settimana appena finita proponiamo il galletto porchettato con fonduta di gorgonzola e insalatina di mandorle, menta e pinoli preparato durante una manche della gara dei cuochi, il branzino in crosta di sesamo con burrata e caramello alle arance realizzato da Francesca Marsetti durante il torneo “Caccia al cuoco”, il san Pietro con mandorle, melissa e maionese di pesce che Gianfranco Pascucci ha servito per la rubrica “Venerdì pesce” e la tiella di baccalà “a modo mio” preparata da Paolo Scarnecchia aspirante “casalingo dell’anno” (scopri QUI le ricette servite ieri durante la gara dei cuochi dall’attore statunitense Daniel McVicar di Beautiful che ha sfidato sua moglie, Virginia De Agostini). Tra i migliori contorni portati a tavola durante la settimana, invece, ricordiamo l’insalatina di crespelle con rucola, bresaola e condimento delicato al basilico ideata dalle sorelle Landra e l’insalata di farro con salsa verde genovese firmata Anna Moroni. Dopo il salto, tutte le ricette! (sfoglia la gallery per vedere le foto di tutte le pietanze proposte durante la settimana).

Oggi La prova del cuoco ha ceduto il testimone a Linea Verde, che ci ha portati alla scoperta dei sapori delle Cinque Terre, delle meraviglie del Lago Maggiore e delle tradizioni agricole della Tuscia, dall’allevamento di cavalli allo stato brado alle mucche maremmane (clicca QUI per saperne di più).

aglio-scottato-in-padella-con-lime-e-olio-per-il-pesce-san-pietro

Squadra del pomodoro: GALLETTO PORCHETTATO CON FONDUTA DI GORGONZOLA E INSALATINA DI MANDORLE, MENTA E PINOLI

Per vedere il piatto, consulta la gallery fotografica.

Ingredienti: galletto, lardo, olio, gorgonzola, panna, fagiolini lessati, acqua, pinoli, mandorle, sale e menta.

Procedura per la preparazione: tagliare il galletto a fettine, farcirle con il lardo e chiuderle; infornare per 5 minuti; servire con una fonduta di gorgonzola (realizzata sciogliendo la panna fresca e il gorgonzola sul fuoco) e con un’insalatita preparara con i fagiolini lessati e raffreddati in acqua, i pinoli, le mandorle, un pizzico di sale, l’olio e la menta, tutti spezzetati a mano.

“CACCIA AL CUOCO 9 – PROVINI IN DIRETTA” – Francesca Marsetti: BRANZINO IN CROSTA DI SESAMO CON BURRATA E CARAMELLO ALLE ARANCE

Per vedere il piatto pronto e le foto di alcune fasi della preparazione sfoglia la gallery.

Ingredienti: salsa di soia, arance, zucchero, patate, filetti di branzino, semi di sesamo, barbabietola, olio, sale, burro e misticanza.

Procedura per la preparazione: realizzare il caramello alle arance scaldando in un pentolino la salsa di soia, il succo di arancia e lo zucchero; bollire le patate tagliate a pezzetti; passare i filetti di branzino nei semi di sesamo; tagliare la barbabietola a dadini e unirla alle patate in cottura; frullare le patate con le barbabietole unendo un filo d’olio; scaldare i filetti di branzino in padella dalla parte del sesamo per poi girarli e cuocerli dall’altra parte aggiungendo un pizzico di sale; impiattarli con la burrata guarnendoli con misticanza e condendoli con il caramello all’arancia.

“VENERDI’ PESCE” con Gianfranco Pascucci: PESCE SAN PIETRO CON MANDORLE, MELISSA E MAIONESE

Per visualizzare le foto del piatto pronto e di alcune fasi della preparazione consulta la gallery.

Ingredienti: pesce San Pietro, olio, finocchio, cipolla, sedano, aglio, brodo, rughetta, mandorle, melissa, sale, senape e semi di sesamo.

Procedura per la preparazione: scottare i filetti di San Pietro spellati in padella con un filo d’olio; nel frattempo preparare il sugo scaldando in una pentola di ghisa finocchio, cipolla, sedano e aglio; unire le carcasse del pesce e cuocere per 20 minuti versando un po’ di brodo; intanto saltare della rughetta in una padella e successivamente frullarla; porre il pesce scottato in una tortiera con le mandorle e la melissa; salare e condire con olio prima di scaldare in forno a 180 gradi per circa 4 minuti; realizzare poi la maionese frullando il brodo ristretto (quindi solido) con la rughetta; aggiungere se piace un po’ di senape e frullare ancora; montare al freddo per addensare; scottare l’aglio giovane in padella; impiattare il san Pietro guarnendolo con l’aglio e condendolo con la maionese di pesce; guarnire con semi di sesamo e servire.

“CASALINGO E CASALINGA DELL’ANNO” – Paolo Scarnecchia di Gaeta (Latina): TIELLA “A MODO MIO”

Per visualizzare le foto del piatto e di alcune fasi della preparazione consulta la gallery.

Ingredienti: patate, panna, baccalà, farina, olio extravergine d’oliva, scarola e sale.

Procedura per la preparazione: realizzare una crema frullando nel mixer le patate e la panna; tagliare il baccalà a pezzetti, passarlo nella farina e friggerlo in una padella con olio caldo; nel frattempo scaldare la scarola in un’altra padella con olio e sale; versare la crema di patate nel sach a poche per fare la base del piatto; servire il baccalà sulla crema abbinandolo alla scarola cotta.

La ricetta delle sorelle Landra: INSALATA DI CRESPELLINE AI DUE PROFUMI CON RUCOLA, BRESAOLA E CONDIMENTO DELICATO AL BASILICO

Nella gallery è disponibile la foto della pietanza pronta.

Ingredienti per le crespelline: 2 uova, 80 grammi di farina bianca, 180 grammi di latte, 1 ciuffo di maggiorana, prezzemolo, erba cipollina, basilico, sale e olio extravergine d’oliva.

Altri ingredienti: 250 grammi di rucola fresca, mezzo limone, 150 grammi di bresaola a fettine, 1 cucchiaio di maionese, 2 cucchiai di yogurt, 1 ciuffo di basilico, sale e pepe a piacere.

Procedura per la preparazione: mescolare farina e uova per realizzare l’impasto per le crepes; salare, condire con olio e dividere il composto in due; aggiungere ad una delle due parti un trito di prezzemolo, erba cipollina e maggiorana; lasciar riposare; versare il composto solidificato sulle crespelle, arrotolare e tagliare a rondelle e mescolare; tagliare la rucola a pezzetti; nel frattempo frullare nel mixer il basilico con lo yogurt; aggiungere la maionese ed, eventualmente, un po’ d’acqua se la salsa dovesse risultare densa; guarnire le crespelle tagliate a rondelle con la rucola e porvi al centro la crema appena preparata; decorare con la bresaola tagliuzzata; condire con un filo d’olio e con succo di limone.

In cucina con Anna Moroni: INSALATA DI FARRO ALLA GENOVESE

Nella gallery fotografica, la scheda con gli ingredienti, le foto del piatto pronto e di alcune fasi della preparazione.

Procedura per la preparazione: mettere il farro a bagno la notte prima; lessare i fagiolini in acqua bollente e salata e cuocerli per qualche minuto prima di sbollentarli in acqua fredda; preparare il pesto frullando nel mixer il basilico, l’olio, i pinoli e un po’ d’acqua fredda; aggiungere la ricotta al pesto e frullare ancora; mescolare i fagiolini con il farro lessato e unire il pesto; versare il tutto su un piatto da portata e guarnire con i gamberetti lessati e, volendo, anche con dei pomodorini; condire i gamberetti con un filo d’olio e servire.

Scopri tutte le ricette presentate durante la settimana appena trascorsa: clicca QUI per gli antipasti e QUI per i primi.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *