Linea Verde dalle Cinque Terre alla Tuscia viterbese alla scoperta di usanze e sapori

By on aprile 26, 2013

text-align: center”>Chiara Giallonardo

LINEA VERDE DALLE CINQUE TERRE ALLA TUSCIA VITERBESE ALLA SCOPERTA DI USANZE E SAPORI. Domenica 28 aprile nuovo appuntamento su Raiuno con Linea Verde, la trasmissione dedicata all’agricoltura, all’allevamento, all’ambiente, all’enogastronomia e al turismo che anche questa settimana ci porterà a visitare gli angoli più nascosti della nostra penisola. Il viaggio di Linea Verde comincerà alle 10.00 con la rubrica Orizzonti, condotta dalla bellissima Chiara Giallonardo che ci porterà in Liguria, nel Parco delle Cinque Terre, alla scoperta del suggestivo borgo di Vernazza (La Spezia), alla ricerca di piccole realtà dove ancora oggi si praticano i mestieri di un tempo, puntando un occhio sulla storia locale, e Luca Sardella che ci farà conoscere il mondo del florovivaismo accompagnandoci sul Lago Maggiore, tra le meraviglie dell’Isola Madre e dell’Isola dei pescatori, nei bellissimi vivai locali alla ricerca di piante e fiori che possono abbellire i nostri giardini.

elenora-daniele-linea-verde-sardegna

LINEA VERDE DAGLI ALLEVAMENTI DELLA TUSCIA ALL’INDUSTRIA VERDE. Alle 12.20 appuntamento con Eleonora Daniele e Fabrizio Gatta che ci faranno conoscere il territorio della Tuscia viterbese, partendo dalla cittadina di Tuscania, dove ci mostreranno le opportunità che offre questa terra, ancora incontaminata, per certi versi molto simile alla Toscana. L’industria verde che si è sviluppata in quest’area, infatti, garantisce oltre alla qualità dei prodotti, un’elevata qualità della vita. Le telecamere di Linea Verde entreranno poi in un’azienda impegnata nell’allevamento di cavalli allo stato brado e di mucche maremmane, un’area che vanta inoltre l’eccellenza del Coniglio Verde Leprino di Viterbo. L’Università della Tuscia, infatti, per valorizzarlo è impegnata in un particolare allevamento all’aperto così da ottimizzare le condizioni sanitarie ed eliminare l’inalazione di odori sgradevoli che, altrimenti, si fisserebbero nelle carni (sfoglia la gallery per visualizzare le foto più belle delle puntate precedenti).

TUSCANIA NEL TEMPO: IERI E OGGI. Il viaggio di Linea Verde nella Tuscia proseguirà con particolare attenzione alla storia e al paesaggio ambientale. A Tuscania, Eleonora e Fabrizio passeggeranno ammirando le bellezze architettoniche di quella che nel 1200 è stata la città più importante della Tuscia. Sarà ricordato anche il recente passato quando la Basilica di Santa Maria Maggiore fu scelta come set di alcuni celebri capolavori del cinema italiano, quali “Uccellacci e uccellini” di Pasolini e “Giulietta e Romeo” di Zeffirelli. Il viaggio si concluderà a Calcata, un bellissimo borgo medievale che si è salvato da un lento deperimento grazie all’architetto Paolo Portoghesi che da vent’anni ha scelto di trasferirsi qui realizzando anche il piano di riqualificazione ambientale del borgo.

Clicca QUI se ti sei perso la puntata di domenica scorsa trasmessa dalla pianura del Metapontino, durante la quale si è parlato del pregiato canestrato di Moliterno e degli agrumi d’eccellenza: le arance e i limoni.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *