Mtv, Calciatori – Giovani Speranze: la seconda stagione dal 29 aprile

By on aprile 6, 2013
calciatori 2 giovani speranze mtv 2013

text-align: justify”>calciatori 2 giovani speranze mtv 2013

CALCIATORI, DAL 29 APRILE TORNA CON LA SECONDA STAGIONE SU MTV – Il fenomeno dei programmi definiti docu-reality non pare aver sosta su Mtv. Da poco conclusasi la prima stagione di Ballerini – Dietro il Sipario, la rete para-musicale annuncia sulle pagine del suo sito che tornerà (più in forma che mai) la seconda stagione di uno fra i programmi più seguiti dal suo giovane pubblico: stiamo parlando di Calciatori – Giovani Speranze, format che sarà in onda dal prossimo 29 aprile.

Ritroveremo dunque gli eroi della prima stagione (come Axel Gulin, Saverio Madrigali, Alberto Rosa Gastaldo, Cedric Gondo) alle prese con una realtà ancora più competitiva e impegnativa e con i soliti problemini di ogni ragazzo: la scuola, le ragazze, la musica e gli amici. Il docu-reality Calciatori – Giovani Speranze continuerà a raccontare la lunga strada verso la serie A di alcuni atleti approdati alla Privamera della Fiorentina.

Calciatori – Giovani Speranze è un format nato dall’incredibile successo di Ginnaste – Vite Parallele che, in pochissimo tempo, oltre a convincere i telespettatori di Mtv, è diventato anche un marchio per una vasta gamma di merchandising: passando dai capi d’abbigliamento alle figurine. Complice anche l’interessantissima partecipazione delle ragazze alle scorse Olimpiadi di Londra 2012.

http://youtu.be/pgXP-nthm64

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

2 Comments

  1. mario

    aprile 30, 2013 at 20:45

    Questa serie la trovo davvero emozionante e densa di significato: vedere i ragazzi che si impegnano è meraviglioso!

  2. rossella

    aprile 30, 2013 at 21:18

    Anche i miei fratelli amano questo canale! Maccio Capatonda e’ il piu’ amato… Da quello che mi hanno raccontato ha una sua autonomia artistica. I giovani hanno molto a cuore questo elemento. Non guardano al grande divo ma puntano alla sincerita’. I contenuti diventano piu’ credibili. Allora dai reality in poi c’e’ stato l’effetto volano. Adesso sono ancora forti i ragazzi di Amici ma questi nuovi esperimenti li affascinano. Anche Pif. Noi giovani cerchiamo sempre il senso e una verita’ non ci basta.
    A me Pif piace ma il suo senso dell’inchiesta e’ simile ad un documentario. Per me e’ piu’ importante lavorare sul tempo. Il passato m’ interessa. Fossilizzarci sul presente e’ riduttivo. Oggi leggevo un post su Senna e pensavo a quegli anni che assomigliano ad oggi. Poi mentre tutti parlavano di Belen o di Papa Francesco pensavo al nostro fecondo legame con il sud America. Dalla Lambada a Marcela Morelo passando per Maradona e’ sempre stata una chiave di svolta per la nostra cultura. Invece in tv nessuno ci pensa. Sembra sempre che tutto cominci oggi. Quella cultura e’ fantastica… Ci danno nuova linfa con la musica e quella personalita’ latina!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *