Psycho-Pass: in autunno su Rai 4 arriva il nuovo anime giapponese

By on aprile 20, 2013
Psycho-Pass

text-align: center”>Psycho-Pass: in autunno su Rai 4 arriva il nuovo anime giapponese

Sono in arrivo molte novità per la nuova stagione televisiva di Rai4: una di queste riguarda il ciclo Anime Thursday, con un anime tutto nuovo dal titolo Psycho-Pass. Lo stesso Massimiliano Morelli, responsabile del settore animazione di Rai 4, ha annunciato che in autunno partirà questa nuovissima serie, trasmessa in Giappone a partire da ottobre dello scorso anno, con un grande successo che ci si aspetta anche qui in Italia.

Psycho-Pass è un anime molto particolare, un misto di generi quali fantascienza, thriller e azione, che gioca sulla psicologia dei personaggi, sulla loro coscienza e la loro concezione di giustizia. La serie, infatti, è ambientata in un futuro lontano, il 2113, in cui la criminalità viene combattuta attraverso complessi congegni ellettronici chiamati, appunto, Psycho-Pass: questi dispositivi, installati nei corpi di ogni cittadino, forniscono alle forze dell’ordine un resoconto esaustivo dello stato mentale di ognuno, dal tipo di personalità fino alla predisposizione a compiere atti criminali. E proprio questo è il punto cruciale, in quanto la polizia utilizza questo parametro per valutare la “potenziale” criminalità di una persona: se questo cosiddetto “coefficiente di criminalità” supera una determinata soglia, allora le forze dell’ordine hanno il diritto di intervenire e procedere all’arresto dell’individuo.

Il sistema di sicurezza Psycho-Pass è improntato all’estrema prevenzione, ma lascia molti dubbi sulla sua reale “giustizia” visto che dei cittadini vengono arrestati senza aver commesso effettivamente alcun crimine. Un’esasperazione dei temi della sicurezza e del contrasto con il diritto alla privacy. E in questa complessa situazione si innestano le vicende dei protagonisti: una è Shinya Kogami, una ragazza Agente della Pubblica Sicurezza, di cui fanno parte proprio i criminali “latenti” che hanno il compito di dare la caccia agli altri fuorilegge servendosi dello Psycho-Pass e delle Dominator, speciali pistole che sparano solo contro coloro il cui coefficiente di criminalità è elevato; mentre l’altro è Akane Tsunemori, supervisore di Shinya in quanto Ispettore di polizia. La loro caccia ai criminali e in particolare a Shogo Makishima, l’antagonista brillante e carismatico della serie, è il fulcro principale di questo anime, che sembra davvero imperdibile in quanto diverso da tutti gli altri.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *