The Voice of Italy: la prima puntata della fase battle, domani sera alle 21 su Rai2

By on aprile 3, 2013
foto dei coach di the voice

text-align: justify”>foto dei coach di the voiceTHE VOICE OF ITALY: LE BATTAGLIE TRA VOCI. Cambio di scena a The Voice of Italy. Terminata giovedì scorso, la prima fase di blind audition (audizioni al buio), i quattro coach hanno ultimato i loro rispettivi team, ognuno composto da 16 voci (Team Pelù, Team Noemi, Team Carrà, Team Cocciante). A partire da domani sera, alle 21 su Rai2 si aprirà un nuovo capitolo per il format televisivo realizzato da Rai2 in collaborazione con Toro Produzioni. Per tre settimane la fase blind lascerà il passo alla fase battle della gara. Su Rai2, cominceranno le eliminazioni dirette, molto più dure ed impegnative rispetto ai casting iniziali. Raffaella Carrà, Riccardo Cocciante, Noemi e Piero Pelù, dopo aver allenato e preparato i loro rispettivi talenti, dovranno scegliere due voci della propria squadra e farle duellare sulle note di una canzone. Nel ring gli artisti si misureranno sullo stesso brano, cantando un inciso ed un ritornello a turno, e dovranno esprimere tutto il loro potenziale per cercare di avere la meglio sull’avversario e ottenere così l’accesso alla fase successiva. Nessun televoto, in quanto il meccanismo di gara prevede che al termine di ogni battle sarà lo stesso coach a decidere il cantante da premiare e portare alla fase live.

Le decisioni dei coach non saranno per nulla semplici. Si prevedono lacrime e forti imbarazzi a partire da domani sera su Rai2. In questa fase di gara, per preparare i cantanti ai duelli, entrano in scena gli special coach, che affiancheranno i quattro artisti. Raffaella Carrà sarà supportata da Gianni Morandi, Riccardo Cocciante dai Modà, Noemi ha scelto Mario Biondi e Piero Pelù si farà aiutare da Cristiano Godano dei Marlene Kuntz. Tutte le varie interpretazioni e performance, saranno accompagnate da una band composta da sei elementi.  Le voci si misureranno su successi italiani e internazionali: quali saranno i primi a scendere in campo negli scontri a due? Lo scopriremo domani sera alle 21 su Rai2,  con il quinto appuntamento del talent show che puntata dopo puntata, appassiona un numero sempre maggiore di telespettatori: The Voice of Italy.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *