The Voice of Italy: la prima puntata di live show. Questa sera alle 21.05 su Rai2

By on aprile 25, 2013
foto di fabio troiano e carolina di domenico

text-align: justify”>foto di fabio troiano e carolina di domenicoTHE VOICE OF ITALY: LA PRIMA PUNTATA IN DIRETTA CON LE ESIBIZIONI DAL VIVO. Partirà questa sera, alle 21.05 su Rai2, la prima puntata di live show di The Voice of Italy. Fabio Troiano con i quattro coach Raffaella Carrà, Piero Pelù, Noemi e Riccardo Cocciante, daranno il via alla fase finale della prima edizione del talent show. Sei le puntate previste, al termine delle quali si scoprirà il vincitore del contest. Ogni team è composto al momento da otto cantanti: nelle prime due puntate di live si sfideranno quattro voci per ogni squadra. Al termine delle varie esibizioni un talento sarà salvato dal pubblico da casa che avrà la possibilità di televotare il suo concorrente preferito, e uno dal coach stesso. I due restanti cantanti saranno eliminati definitivamente. Questa sera assisteremo quindi alle prime eliminazioni e ai primi giudizi del pubblico televotante. Il conduttore, darà il via alla prima puntata in diretta del format, prodotto da Rai2 in collaborazione con Toro Produzioni. I talenti, accompagnati da un’orchestra di dodici elementi e dal corpo di ballo di The Voice, avranno l’occasione di duettare con i propri coach e con alcune star del panorama musicale italiano ed internazionale. I primi a calcare il palcoscenico saranno: Patti Smith che si esibirà in una versione riveduta di Becouse the night, e Biagio Antonacci che proporrà un medley dei suoi più grandi successi. I quattro coach, nel contempo, proporranno alcuni dei loro brani di maggior successo in duetto con i concorrenti: Raffaella Carrà un medley di Pedro, Luca e Ma che sera, Riccardo Cocciante Tu sei il mio amico carissimo, Noemi L’amore si odia e Piero Pelù Toro Loco.

foto-noemi-the-voice

Questa sera entrerà in scena anche la V Reporter Carolina Di Domenico,  che dalla web room risponderà, insieme ai cantanti, alle domande più interessanti del pubblico della rete interagendo con i fan sul sito ufficiale www.thevoiceofitaly.rai.it e sulle piattaforme dei social network www.facebook.com/thevoiceufficiale e twitter @thevoice_italy e #tvoi. I numeri che il pubblico da casa potrà comporre per esprimere le proprie preferenze sono: da telefono fisso l’894424 e da mobile il 47222. Quali saranno i primi concorrenti ad abbandonare il palcoscenico dello Studio 2000 del centro di Produzione Tv Rai di via Mecenate a Milano, e chi invece potrà continuare la sua scalata verso la vittoria finale? Appuntamento questa sera alle 21.05 su Rai2 per la prima puntata dei live show di The Voice of Italy.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

One Comment

  1. rossella

    aprile 26, 2013 at 00:55

    Per un verso o per l’altro mi sono piaciuti tutti. Da lodare e’ Cocciante:l’esibizione piu’ intensa. Poi lui non e’ per nulla televisivo ed e’ rimasto fedele alla sua timidezza. Certo che convivere con una voce che si collega al solco lacrimale di chiunque lo ascolti deve essere stata una cosa tremenda! Tutta la mia solidarieta’! Ha vinto l’autonomia dell’arte. Ha creato un’armonia fantastica: si vede che e’ abituato al musical. Ottime anche le ospitate alla chetichella. Io odio le interviste: mi sembrano posticce… Che dire? Non ho visto la televisione del settimo cielo… Un cielo abbordabile ma comunque distante dal nostro: non sia mai! Ottima la conduzione di Troiano e della sua collega che seguiva il riscontro del web. Ottima anche la presenza scenica e i costumi!
    L’esibizione della Raffa nazionale non mi ha convinto. Quei pezzi sono troppo suoi: di Raffa ce ne e’ una e Luca e Pedro ormai sono una sua vecchia conoscenza! Ci voleva qualcosa come Rumore: una sola canzone per dare energia ad una coreografia di grande impatto scenico! Il senso poteva essere quello della caduta di un muro ideale. Pero’ ha fatto un lavoro meraviglioso con i ragazzi. Paola rendeva bene il senso.di quel lavoro; le ha dato un pezzo che la vestiva bene. Ad un certo punto l’emotivita’ di Paola si e’ incastrata nella rabbia di Loredana e c’e’ stata una fusione che superando ogni retorica si e’ rivelato uno degli omaggi piu’ belli e piu’ veri alla Berte’. Oltre le apparenze si evidenziava questo volto tenero. Penso che Paola le assomigli in qualcosa. E comunque il fatto di non sceglierla per la finale mi ha fatto capire che non assisteremo ad esibizioni tra artisti che non gareggiano su un terreno comune: Paola avra’ tempo!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *