Amici 12, la finale: Nicolò Noto è l’ultimo ballerino rimasto in gara

By on maggio 31, 2013

text-align: justify”>nicolò noto amici 12NICOLO’ NOTO IN FINALENicolò Noto è l’ultimo ballerino della dodicesima edizione di “Amici” e, in quanto tale, durante la finale in onda sabato 1 Giugno su Canale 5 verrà premiato con i 50 mila euro del premio di categoria. Assieme a Moreno, Greta e Verdiana, Nicolò concorrerà poi al premio finale corrispondente a 150 mila euro, oltre che al titolo di dodicesimo vincitore del talent di Maria De Filippi. A dire la verità sono molto poche le voci che vogliono Nicolò vincitore e questo sembra essere il triste destino dei ballerini seppure siano proprio loro, solitamente, ad avere molte più possibilità una volta usciti dal programma, nonostante il loro operato sia meno riscontrabile rispetto a quello dei cantanti per ovvi motivi. Sembra comunque che il ballerino di Asti sia pronto ad accettare di buon grado il giudizio del pubblico: “Essere arrivato fin qui è già un bel traguardo, siamo quattro talenti e anche se dovessi perdere con uno di loro per me non sarebbe certo una sconfitta”.

Nicolò ha anche avuto la fortuna che la figura del direttore artistico in sostituzione a Miguel Bosè, sia stata quella di Eleonora Abbagnato, rinomata Etoile dell’Opéra Garnier di Parigi da cui ha avuto anche la possibilità di prendere qualche lezione privata. Proprio riguardo a un dibattito che si è verificato in studio nel corso della semifinale, riguardante le frasi di esaltazione della Abbagnato nei confronti della danza classica (tese quasi a sminuire l’esibizione di Pasquale Di Nuzzo), abbiamo chiesto a Nicolò il suo pensiero durante la conferenza stampa con i quattro finalisti dell’edizione: “Credo che qualsiasi tipo di danza sia difficile – ha dichiarato – Certo, la danza classica comporta numerosi sacrifici ma questo non vuol dire che gli altri generi siano da meno, e Pasquale ha saputo fare un ottimo lavoro”.

Nicolò Noto

NICOLO’ NOTO IN FINALE – Esplicitamente apprezzato da Sabrina Ferilli, che ha sempre votato per lui nel corso delle puntate, Nicolò ha spesso vinto le esibizioni contro i suoi avversari, seppure questo non l’abbia mai fatto adagiare: “Non ero mai tranquillo prima di una sfida, ma per fortuna sono sempre stato soddisfatto elle mie esibizioni – ha rivelato – Comunque mi fa strano sentire i giudizi del pubblico, seppure siano sempre positivi e ciò non può che farmi piacere”.

Ma cosa si aspetta Nicolò una volta uscito dalla scuola di “Amici”? “Vorrei lavorare in qualche importante compagnia e avere la possibilità e la fortuna di girare il mondo: per me l’importante è esibirmi davanti a un pubblico, non importa quale”. E quanto Nicolò ami la danza è possibile constatarlo vedendo l’impegno con cui ogni mattina si alza prima dei suoi compagni e inizia la giornata con una piroette e il resto degli esercizi. Addirittura alla conferenza stampa il ballerino si è presentato in ritardo rispetto agli altri tre finalisti perché impegnato nello studio di una coreografia che presenterà durante la finalissima. Anche Nicolò Noto è dunque pronto a esibirsi in una finale in cui i quattro concorrenti, abbandonate le tute delle rispettive squadre, saranno pronti a giocarsi il tutto per tutto.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *