Appunti di un giovane medico: la prima puntata il 21 maggio su SkyArte

By on maggio 17, 2013
foto miniserie appunti di un giovane medico

text-align: center;”>foto miniserie appunti di un giovane medico

APPUNTI DI UN GIOVANE MEDICO è la miniserie in quattro puntate che sarà trasmessa dal canale SkyArte dal prossimo 21 maggio alle 21,10. Realizzata nel 2012 da Mark Chappell, Shaun Pye e Alan Condor, diretta da Alex Hardcastle e prodotta dalla Big Talk Productions, si ispira al libro I racconti di un giovane medico di Michail Bulgakov.

Per il programma è stato scelto un cast interessante. Spiccano infatti i nomi di Jon Hamm nel ruolo di Vladimir Bomgard e di Daniel Radcliffe in quello di Vladimir Bomgard da giovane. Il primo, ricordiamo, è uno dei personaggi principali della fortunatissima e super-premiata serie tv Mad men, mentre il secondo altri non è che il celebre protagonista di Harry Potter nella saga cinematografica conclusasi nel 2011. Figurano poi nel cast anche Rosie Cavaliero (Pelageya)Adam Godley (The Feldsher)Vicky Pepperdine (Anna)Tim Steed (Agente Kirill)Shaun Pye (Yegorych)Christopher Godwin (Leopold Leopoldovich).

foto-appunti-di-un-giovane-medico

La trama di Appunti di un giovane medico comincia nel 1917 e ruota attorno alle vicende di un giovane dottore appena laureatosi, Vladimir Bomgard, che viene spedito in un piccolo villaggio russo. Nonostante le prime difficoltà e le ostilità mosse dalla gente del posto, riesce a esercitare, accompagnato da una buona dose di volontà e voglia di scoprire le cure necessarie per aiutare i suoi clienti. Lo scopo finale è quello di diventare una specie di eroe, ma incorre nella dura realtà che invece lo fa scontrare con le malattie e una serie di sfortunati eventi. Nè i suoi collaboratori nè i pazienti riescono ad aiutarlo in qualche modo e alla fine Vladimir diventa dipendente dalla morfina. Al medico non resta che tentare di sopravvivere alla noia di quel luogo dove cade continuamente la neve. La storia di Appunti di un giovane medico è raccontata attraverso degli appunti raccolti dal protagonista. Nel quaderno sono scritti tutti i fatti legati ai pazienti e ai metodi per riuscire a scoprire nuove cure. Il tutto è fatto in maniera umoristica ma molto reale: divertente è anche la doppia narrazione impostata da Vladimir stesso nelle diverse fasi della sua vita: da giovane e da anziano. 

Nel primo episodio vedremo proprio l’arrivo dell’ambizioso medico Vladimir Bomgard nello sperduto villaggio russo. Da subito il giovane dovrà scontrarsi con la dura realtà che lo attende.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *