Ballarò, anticipazioni 14 maggio: la giustizia, le turbolenze del PD e Grillo contro il sistema

By on maggio 14, 2013
Giovanni Floris conduce Ballarò

text-align: justify”>Giovanni Floris conduce Ballarò

BALLARO’ torna stasera 14 maggio alle 21,05 su Rai Tre con una nuova puntata che si occuperà degli ultimi fatti politici della settimana. All’indomani dalla manifestazione di Brescia in cui il Pdl, compreso il Ministro degli Interni Angelino Alfano ha protestato contro la Magistratura per la condanna a 4 anni di Silvio Berlusconi, si sono riproposte, come da copione, le contraddizioni italiane che dopo la formazione del Governo Pd-Pdl diventano sempre più restringenti. Nulla sembra cambiare in questo Paese, diventando sempre più emblematico l’esempio del Gattopardo di Tomasi di Lampedusa, come hanno sostenuto in molti, che teorizza l’immobilità italiana nonostante i nuovi flussi di tempo.

BALLARO’ a tal proposito parlerà anche del nuovo congresso del Pd in cui è stato eletto come Segretario reggente l’ex sindacalista della CGIL Guglielmo Epifani, non proprio una novità nonostante la volontà di cambiamento da tempo auspicata dalle basi del Partito Democratico che stenta però a diventare concreta e l’alleanza con il Pdl ha rappresentato in tale contesto la ciliegina sulla torta. Dal canto suo, Beppe Grillo continua la sua lotta contro la politica partitica, con dure critiche rivolte nei confronti dei big del sistema fortemente combattuto dal Movimento 5 Stelle. Una situazione stagnante che vede ancora gli italiani fare i conti con una situazione economica sempre più drammatica tanto che molti scelgono di emigrare, soprattutto nel Nord Europa, specificatamente in Germania in cui le condizioni economiche e lavorative sono certamente altra cosa.

alessandro-cattaneo

Di questo e molto altro si parlerà stasera a Ballarò con Giovanni Floris e i suoi ospiti in studio:  il presidente dell’Anci e sindaco PdL di Pavia Alessandro Cattaneo, il presidente dei deputati del PD Roberto Speranza, l’economista Veronica De Romanis, il filosofo Aldo Masullo, il direttore del mensile Altraeconomia Pietro Raitano, il direttore dell’agenzia ANSA Luigi Contu, il vicedirettore di Repubblica Massimo Giannini, il presidente della Ipsos Nando Pagnoncelli. In apertura la copertina satirica di Maurizio Crozza che regalerà, come ogni settimana, momenti di forte ironia e sarcastica consapevolezza.

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *