Centovetrine, anticipazioni di oggi 16 Maggio: Thomas lascia Torino?

By on maggio 16, 2013

text-align: justify”>centovetrineCENTOVETRINE – Nonostante i sospetti di tutti ricadessero su di lui, non è stato Ascanio (Rocco Giusti) a incastrare Jacopo (Alex Belli). E’ vero che Molteni ha nascosto le proprie doti informatiche, ma non e ha utilizzate certo per rubare dei soldi alla holding: anzi, le sue abilità di hacker gli hanno permesso di scoprire il vero colpevole: Vinicio Corradi (Mariano Rigillo)!

CENTOVETRINE, IL RIASSUNTO DEL 15 MAGGIOThomas (Brando Giorgi) intima Sebastian (Michele D’Anca) di andare via, ma Castelli, nonostante si renda conto di aver sbagliato con Margot (Gaia Messerklinger), dichiara di avere molte cose per cui farlo, ma non vuole vergognarsi per ciò che non ha fatto. Inoltre incita la ragazza a non farsi compromettere da tutta questa storia: è una brava giornalista, e il posto a Cento l’aveva ottenuto solo per meritocrazia. Una volta soli, Thomas chiede spiegazioni a Margot, perché il fatto che si proclamasse innamorata di Sebastian per poi confessare una vicenda simile non lo convince. La Sironi continua a negare, ma suo padre ribadisce i suoi pensieri a Daniela (Monica Ward), e nonostante questa cerchi di prendere le difese di sua figlia, secondo Thomas Margot è bugiarda, egoista e vendicativa, e un’infanzia difficile non può comunque giustificare il suo comportamento. Intanto Diana (Daniela Fazzolari) si reca in carcere da Jacopo che sa già tutto riguardo agli ultimi avvenimenti relativi a suo padre: lui lo aveva avvertito, e adesso sta subendo tutte le conseguenze dei suoi atteggiamenti. La ragazza cerca di consolarlo rivelandogli che presto potrebbero farlo uscire da carcere dandogli i domiciliari, ma questa, per Castelli, non è una bella notizia. Il ragazzo vorrebbe uscire dalla prigione a testa alta, non continuando a difendersi dalle accuse mosse a suo carico, senza contare che la sua rabbia aumenta quando Diana gli dichiara che probabilmente Ascanio non ha niente a che fare con tutto questo. Durante la discussione, i due vengono interrotti da una guardia, che invita la figlia di Ettore (Roberto Alpi) a lasciare la stanza.

Thomas e Cecilia

Nel frattempo Brando (Aron Marzetti) e Serena (Sara Zanier) pranzano assieme al Wine Bar e parlano di Viola (Barbara Clara) e Damiano (Jgor Barbazza): Salani rivela all’amica le difficoltà nel suo rapporto con la Castelli, ma Serena lo incita a non rinunciare a sua moglie, assicurandogli che, parlando, tutto si risolverà. Poco dopo Brando incontra Viola, tornata in anticipo dalla visita a Roma: l’esperto a cui si è affidata le ha dichiarato che non ha alcun problema, e che il suo si tratta solo di un blocco psicologico. In poche parole, deve tranquillizzarsi. Mentre anche la ragazza viene a conoscenza dello scandalo che sta colpendo suo padre, questo viene raggiunto a Villa Castelli da Laura (Elisabetta Coraini) che, dopo avergli fatto giurare sui suoi figli che tutto ciò che ha dichiarato Margot è falso, gli consiglia di dire – durante l’interrogatorio a cui sono stati chiamati entrambi – tutta la verità. E lei starà al suo fianco. Infine, Ascanio si reca – camuffato – nella stanza d’ospedale di Vinicio con l’intento di scoprire perché ha rubato quei soldi alla holding ferri: è Corradi il vero colpevole!

CENTOVETRINE, LE ANTICIPAZIONI DI OGGI – Mentre Thomas, deluso dal comportamento di sua figlia e amareggiato dalla fine della sua storia con Cecilia (Linda Collini), pensa sia il caso di lasciare nuovamente Torino, la Castelli propone a Damiano una collaborazione con la polizia in alcune indagini relative alla discoteca in cui ora lavora con buttafuori. Diana e Jacopo continuano a pensarsi, soprattutto dopo la discussione avvenuta durante il loro ultimo incontro in carcere.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *