Centovetrine, anticipazioni di oggi 31 Maggio: Margot cerca di avvicinarsi ad Ascanio

By on maggio 31, 2013

text-align: justify”>centovetrineCENTOVETRINE – Che Margot (Gaia Messerklinger) fosse una ragazza ambiziosa, ce ne eravamo accorti: la Sironi non sembra esitare a colpire chiunque pur di raggiungere i propri obbiettivi. Attualmente la ragazza sembra interessata ad Ascanio, ma non per voltare pagina sentimentale: Margot vuole infatti scoprire qualche informazione in più su Vinicio e sul suo rapporto con Carol.

CENTOVETRINE, IL RIASSUNTO DEL 30 MAGGIO – Nonostante il suo “curriculum” non lo faccia apparire una persona innocua, Carol (Marianna De micheli) decide di non voltare le spalle a suo padre: non denuncerà Vinicio (Mariano Rigillo) nonostante sappia che ci sia anche lui dietro il complotto ai danni di Jacopo (Alex Belli). Così, se la Grimani pensava di togliersi un peso ammettendo a Oriana (Selvaggia Quattrini) l’effettivo ruolo di Corradi nella denuncia relativa al suo bacio con un detenuto, si sbagliava: ora ha un segreto ancora più grande da mantenere. Vinicio, finalmente libero, è comunque fiero della lealtà di sua figlia, che sta iniziando a volergli bene. Nel frattempo continuano i problemi per Diana (Daniela Fazzolari): oltre a suo marito, dovrà fare a meno anche di Ivan (Pietro Genuardi) che è deciso ad abbandonare il proprio ruolo nella holding Ferri per via del bacio tra Ettore (Roberto Alpi) e Oriana. La ragazza è delusa e arrabbiata, e il suo stato d’animo peggiora quando Ascanio (Rocco Giusti) le dichiara che lui, al contrario di Jacopo e Bettini, non l’abbandonerebbe. Ma non è il momento di pensare alle avances di Molteni, col marito latitante e una holding sull’orlo del precipizio.

Margot Sironi

Al contrario Margot (Gaia Messerklinger) sembra molto interessata al ragazzo, ma non per quello che crede Carmen (Emanuela Tittocchia): la Sironi ha ricevuto delle foto ritraenti Carol assieme a Vinicio e vuole vederci chiaro storcendo qualche informazione proprio ad Ascanio, che sembra conoscere bene Corradi.  Nonostante Laura (Elisabetta Coraini) abbia deciso di rimanere con Sebastian (Michele D’Anca) e gli sia accanto anche in questo difficile momento, la Beccaria non riesce ancora a ritrovare l’intimità con suo marito. Senza contare il fatto che reputa la scelta di affidare a Margot l’articolo su Jacopo alquanto sciocca e azzardata: secondo lei la Sironi non aspetta altro che il momento giusto per colpirli. Mentre Serena (Sara Zanier) decide di tornare per un po’ in montagna da suo padre, Viola (Barbara Clara) riceve un misterioso pacchetto contenente un libro. In questo modo Jacopo sperava di attirare l’attenzione della sorella senza lasciare troppe tracce, e di fatto la ragazza capisce che le è stato fatto recapitare proprio dal fratello latitante: grazie all’indizio del libro, si reca così in una casa abbandonata dove hanno trascorso parte della loro infanzia.

CENTOVETRINE, LE ANTICIPAZIONI DI OGGIVinicio non costringerà Carol a una scelta: già la donna ha dimostrato tanto nel non rivelare la sua responsabilità riguardo a ciò che sta accadendo a Jacopo. La Grimani decide comunque di accettare il ruolo nel consiglio di amministrazione della holding Ferri. Intanto il tentativo di Margot va a vuoto: Ascanio non sembra infatti essere intenzionato a rivelarle alcuna informazione su Corradi, ma la ragazza non si arrende. Damiano (Jgor Barbazza) accusa Brando (Aron Marzetti) di essere innamorato di Serena: Salani si difende dalle accuse e tra i due nasce un’accesa discussione.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *