Esiliato da Rai3 Fabri Fibra viene “accolto” da Mtv Music. Oggi il “Fabri Fibra Day”

By on maggio 1, 2013

text-align: justify”>Esiliato dal concertone del Primo Maggio a causa dei suoi testi ritenuti femministi e omofobi, Fabri Fibra si riprende la sua rivincita su Mtv. Insomma, dai sindacalisti ai tennager, dalla rete più ingessata della Rai al canale più easy della televisione italiana.

Mtv Music (canale 67 del Digitale Terrestre e 708 di Sky) consacrerà la sua intera programmazione al rapper di “Pronti, partenza, via”. Ecco quali saranno gli appuntamenti che i fan non dovranno assolutamente perdere.

Si comincia alle ore 15, ma in modo soft, giusto per digerire il pranzo, con la puntata di Storytellers realizzata nel 2010 (nuova di trincia). Un racconto intimo del cantante che svelerà come sono nati i testi e la sua musica.

concertone-primo-maggio-backstage

Dalle 16 in poi parte invece la maratona musicale: una rotazione di tutti i videoclip del cantante alternati agli episodi più significativi di “In Italia”, il programma che Mtv aveva realizzato anni fa incentrato sui sogni e le speranze dei giovani italiani.

Gran finale con Pif e il suo “Il Testimone”. Verrà infatti trasmessa la puntata dedicata al rapper recentemente andata in onda.

Un totale di 11 ore di programmazione (praticamente più della durata del concertone intero). Una bella soddisfazione, una consacrazione per il cantante. Peccato per l’audience. Conti alla mano, i telespettatori del Fabri Fibra Day dovrebbero essere appena un sesto di quelli del concertone del Primo Maggio. Beh, chi si accontenta gode. Così così.

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *