Finale di Coppa Italia come il Superbowl: arriva lo show di Psy, per la prima volta in Italia

By on maggio 19, 2013
psy gangnam style coppa ITALIA

text-align: justify”>Mentre si giocano oggi le ultime partite di questo campionato fervono già i preparativi per la finalissima di Coppa Italia. Gli allenatori studiano tattiche, i giocatori scaldano i quadricipiti e i ballerini ripassano le coreografie. Già, perchè il prossimo 26 Maggio, allo stadio Olimpico, a rubare la scena alle due squadre sarà lo show che Psy, il cantante coreano dei record, sta preparando.

Per la prima volta in assoluto il cantante di Gangnam Style si esibirà live nel nostro Paese. Nessun tour sold out e nessuna partecipazione a talent show, giusto una capatina in uno degli ultimi match sportivi più interesssanti della stagione.

Psy si esibirà ovviamente con il suo Gangnam Style e presenterà anche il suo nuovo singolo, Gentleman, già visualizzato milioni e milioni di volte su Youtube (aprendo la strada così a un tormentone bis).

coppa-italia

La coppa Italia quindi come il Superbowl, l’evento che ogni anno catalizza miliardi di contatti grazie alle performance faraoniche di superstar internazionali nell’intervallo della partita. In questo caso però, Psy si esibirà prima del fischio d’inizio delle ore 18.

Si tratterà di un vero e proprio evento che verrà trasmesso in streaming anche sulla piattaforma Cubovision.

A introdurre il cantante dei record sarà Carolina Di Domenico, la defilata co-pilota di Troiano in The Voice of Italy. In cosa consisterà il pre-show non ci è dato saperlo. Quel che è certo è che Psy farà due performance e spenderà qualche parola, ruolo quest’ultimo a cui il cantante sta cominciando ad abituarsi. Giusto per farvi capire l’entità del fenomeno vi diciamo che il cantante coreano ha perfino tenuto una lezione a centinaia di studenti nella prestigiosa Università di Harvard. E pensare che Gangnam Style nasce solo come una canzonetta non sense.

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *