Il Commissario Montalbano per Giuseppe e Martina Giangrande: l’anteprima dell’ultima puntata all’Auditorium di Roma per raccogliere fondi

By on maggio 4, 2013

text-align: center”>Montalbano per Martina Giangrande: serata per raccogliere fondi

Il Commissario Montalbano scende in campo per il brigadiere Giuseppe Giangrande, ferito gravemente durante l’attentato davanti a Palazzo Chigi e ancora in prognosi riservata, con rischi di paralisi per gli arti superiori ed inferiori. L’iniziativa di solidarietà, promossa dalla Rai e Palomar con la collaborazione dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, vuole raccogliere fondi da destinare a Martina Giangrande, figlia del brigadiere e già orfana di madre, che nella conferenza stampa tenuta al Policlinico Umberto I di Roma pochi giorni dopo l’attentato ha raccontato di essersi licenziata dal lavoro per stare accanto a suo padre in questo momento drammatico.

Il Commissario Montalbano, fiction leader indiscussa degli ascolti per questa stagione tv, si presta così ad un gesto solidale nei confronti della famiglia Giangrande: domenica 5 maggio alle 21 presso l’Auditorium Parco della Musica-  Sala Sinopoli, Rai e Paloma presenteranno l’anteprima dell’ultima puntata della serie tv, dal titolo Una lama di luce, che andrà in onda in tv lunedì 6 maggio su Rai1. Il biglietto costerà 7 euro e potrà essere acquistato fino a esaurimento posti presso la biglietteria e sul sito dell’Auditorium Parco della Musica. Il ricavato della serata, durante la quale saranno in vendita gadget unici, sarà raddoppiato dalla Rai e interamente devoluto a Martina Giangrande.

commissario-montalbano

Per il pubblico del Commissario Montalbano, oltre alla possibilità di fare un gesto simbolico ma anche concreto di solidarietà, la proiezione della puntata Una lama di luce (qui le anticipazioni della trama) sarà l’occasione per incontrare tutto il cast: saranno presenti anche il protagonista Luca Zingaretti, appositamente di ritorno a Roma da Modena, dov’è in scena a teatro, e l’autore Andrea Camilleri che firmerà centinaia di copie del libro regalate al pubblico in cambio di una donazione. Un’idea che ha trovato il favore e la disponibilità di tutti, come ha spiegato il produttore della serie tv Carlo Degli Esposti:

L’iniziativa è nata da un’idea dal direttore generale della Rai Luigi Gubitosi che in un incontro con Zingaretti e col direttore di RaiFiction Tinni Andreatta, dopo il successo della terza puntata, ha proposto di organizzare una serata di solidarietà per Giangrande e la figlia  Martina. Naturalmente hanno aderito tutti

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *