La prova del cuoco, le ricette del 9 maggio: millefoglie di zucchine, fettuccine con le cozze, blanquette di vitello

By on maggio 9, 2013

text-align: center”>Antonella Clerici

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 9 MAGGIO. Quarto giorno della settimana in compagnia di Antonella Clerici e La prova del cuoco, che anche oggi con tutti gli amici del mezzogiorno ha imbandito la tavola con piatti prelibati (clicca QUI per scoprire le ricette presentate nella puntata di lunedì e QUI per le pietanze proposte nella puntata di martedì). In cucina nella puntata odierna nuova manche del torneo “Chi batterà lo chef?”, durante il quale i concorrenti Gilda e Salvatore, con i loro maltagliati con cozze, pecorino e pomodorini del Piennolo, hanno sfidato Marco Bottega che ha risposto invece con le fettuccine in zuppetta di pecorino. A decretare il piatto migliore è stato, ovviamente, Heinz Beck, che dopo l’assaggio ha premiato i futuri sposini i quali si sono aggiudicati ben 4.000 euro! Spazio tra i fornelli di Raiuno oggi anche ad Andrea Ribaldone che per la rubrica “I segreti dello chef” ha deliziato i telespettatori con una splendida millefoglie di zucchine e prosciutto cotto, e ad Anna Moroni che sulla tavola della sua “Cucina di base” ha portato una sfiziosa blanquette di vitello con verdurine glassate (nella gallery sottostante sono disponibili le schede con gli ingredienti e le foto che illustrano le varie fasi della preparazione di tutte le pietanze preparate oggi in diretta).

Clicca QUI per scoprire le imperdibili ricette realizzate nella puntata di ieri: petto di pollo con salsa delicata al curry di madras, riso all’indiana con crema di pomodori e non solo!

blanquette-di-vitello

“CHI BATTERA’ LO CHEF?” – Gilda e Salvatore: MALTAGLIATI CON COZZE, PECORINO E POMODORINI DEL PIENNOLO

Sfoglia la gallery fotografica per vedere le immagini delle varie fasi della preparazione della pietanza.

Ingredienti: pomodorini del Piennolo, vino bianco, basilico, 1 limone, pecorino, cozze, aglio, uova e farina.

Ingrediente segreto: finocchio.

Procedura per la preparazione: mescolare la farina in una bacinella con le uova; stendere l’impasto e ricavare i maltagliati; scaldare uno spicchio d’aglio in una padella con un filo d’olio; eliminare l’aglio e aggiungere i pomodorini tagliati a pezzetti per fare un sughetto; lavare e far aprire le cozze; cuocere i maltagliati e versarli nella padella con il sughetto di pomodorini; unire il finocchio al sugo per insaporire; cuocere anche le cozze sgusciate e servirle con la pasta e con una cialda di pecorino; condire la pasta con il basilico frullato.

“CHI BATTERA’ LO CHEF?” – Marco Bottega: FETTUCCINE IN ZUPPETTA DI PECORINO

Sfoglia la gallery fotografica per vedere le immagini delle varie fasi della preparazione della pietanza.

Ingredienti: pomodorini del Piennolo, vino bianco, basilico, 1 limone, pecorino, cozze, aglio, uova e farina.

Ingrediente segreto: finocchio.

Procedura per la preparazione: far aprire le cosse in una padella con acqua; realizzare un impasto con uova e farina; cuocere le cozze con un goccio di vino; bollire i finocchi in una pentola con acqua per farli ammorbidire; frullare il finocchio con il pecorino per realizzare la zuppetta; cuocere le fettuccine con le cozze aperte (immergendo il tutto nell’acqua delle cozze messa da parte precedentemente) e condire con la zuppetta di pecorino; tagliare i pomodorini a metà, eliminare i semi e utilizzarli per guarnire il piatto.

“I SEGRETI DELLO CHEF” di Andrea Ribaldone: MILLEFOGLIE DI ZUCCHINE CON PROSCIUTTO COTTO

Consulta la gallery per visualizzare la scheda con gli ingredienti e le foto di tutte le fasi della preparazione del piatto.

Procedura per la preparazione: sbucciare le zucchine con un pelapatate; scottare le fettine di zucchine in acqua calda per pochi secondi; raffreddarle nel ghiaccio; nel frattempo preparare la mousse spezzettando il prosciutto; frullarlo nel mixer con ricotta, acciughe, capperi, burro e un goccio di latte; stendere le fettine di zucchine in una terrina; versarci dentro il frullato; alternare diversi strati di zucchine e mousse fino a riempire la terrina; lasciar riposare in frigo; tagliare un peperone rosso grossolanamente e cuocerlo in un pentolino con una patata e un filo d’olio extravergine d’oliva, per almeno 20 minuti; frullare ad immersione e usare la salsa per condire la millefoglie; scaldare i fiori di zucca in una teglia foderata con carta da forno (a 70 gradi per 40 minuti) e utilizzarli per guarnire il piatto.

La cucina di base di Anna Moroni: BLANQUETTE DI VITELLO CON CIPOLLINE GLASSATE

Consulta la gallery per visualizzare la scheda con gli ingredienti e le foto di tutte le fasi della preparazione del piatto.

Procedura per la preparazione: bollire la carne di vitello tagliata a pezzetti grandi in una pirofila con cipolla, carota, scalogno e acqua calda; cuocere per alcuni minuti e aggiungere il mazzetto odoroso; cuocere per almeno un’ora; togliere la carne e preparare una besciamella utilizzando l’acqua di cottura, con farina, noce moscata e burro; glassare le cipolline con burro, funghi, zucchero e un po’ d’acqua; cuocere per 10 minuti e spolverare con zucchero di canna; condire con aceto balsamico e unirle allo spezzatino; preparare una salsa aggiungendo succo di limone a 3 rossi d’uovo e un po’ di crema di latte, amalgamando sul fuoco; versare la besciamella precedentemente preparata sullo spezzatino di carne; realizzare una corona di riso e versare all’interno tutto il preparato.

Scopri tutte le ricette realizzate la scorsa settimana: clicca QUI per gli antipasti e gli stuzzichini, QUI per i primi, QUI per i secondi, QUI per i piatti unici e QUI per i dolci.

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *