La prova del cuoco, le ricette della settimana dal 13 al 18 maggio: i secondi

By on maggio 19, 2013

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DELLA SETTIMANA DAL 13 AL 18 MAGGIO: I SECONDI. E’ finita un’altra settimana ricca di ricette, durante la quale tra i fornelli de La prova del cuoco, chef, concorrenti e maestre di cucina si sono cimentati nella preparazione di tanti piatti raffinati (clicca QUI per scoprire le ricette realizzate nella puntata di ieri da Anna Moroni e Lorenzo Branchetti e QUI per le pietanze preparate durante la gara dei cuochi da Memo Remigi e Lando Fiorini). Tra i secondi più squisiti presentati in cucina questa settimana proponiamo i nidi di ricotta e asparagi realizzati da Natalia Cattelani, il petto di pollo alla menta con salsa allo yogurt del “Passo a due” di Sergio Barzetti, la faraona alle ciliegie preparata da Andrea Ribaldone per la rubrica “I segreti dello chef”, il petto di tacchino con salsa al gorgonzola e radicchio al forno firmato Alessandra Spisni e le rollatine di pollo e verdure realizzate da Anna Moroni come “Ricetta della domenica” (sfoglia la gallery fotografica per vedere le immagini che illustrano tutte le fasi della preparazione delle pietanze citate).

Scopri altre ricette servite a tavola durante la settimana: clicca QUI per gli antipasti e gli stuzzichini e QUI per i primi. 

abbinamento-vino-bianco-al-petto-di-tacchino

La ricetta di Natalia Cattelani: NIDI DI RICOTTA E ASPARAGI

Sfoglia la gallery per vedere le foto che illustrano le varie fasi della preparazione del piatto. Sono inoltre disponibili 2 schede: una con gli ingredienti per la pasta, il ripieno e la vellutata e un’altra con gli ingredienti per la crema di grana allo zafferano.

Procedura per la preparazione: realizzare l’impasto con farina e 2 uova; stendere la pasta, ritagliarla a quadretti e lessarla; cuocere metà degli asparagi in acqua e sale; frullare l’altra metà degli asparagi; realizzare una vellutata scaldando in una pentola olio e 2 cucchiai di farina; mescolare e aggiungere un po’ di brodo; unire successivamente anche gli asparagi frullati e mescolare ancora; preparare intanto la crema di accompagnamento mescolando latte e maizena sul fuoco; unire lo zafferano, il grana ed amalgamare; passare la crema al frullatore; imburrare degli stampini e comporre i nidi sovrapponendo alla sfoglia di pasta un cucchiaio di crema, 2 pezzetti di asparagi, un po’ di grana e la ricotta a pezzetti; chiudere con un altro strato di pasta e scaldare in forno per 15-20 minuti; frullare ancora un po’ di crema e utilizzarla per condire i nidi infornati; decorare con pomodorini, asparagi scottati in padella o tuorli d’uovo sbriciolati.

“PASSO A DUE” con Sergio Barzetti: PETTO DI POLLO ALLA MENTA CON SALSA ALLO YOGURT

Consulta la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti e le immagini delle diverse fasi della preparazione.

Procedura per la preparazione: dividere il petto di pollo in 2 parti e pulirlo; marinare il petto di pollo in una teglia con limone, mentuccia, menta piperita e qualche foglia di salvia, condendo il tutto con un filo d’olio; rosolarlo in una padella calda (6 minuti da un lato e 6 minuti dall’altro); insaporirlo con un pizzico di sale e qualche foglia di mentuccia; nel frattempo sbucciare un cetriolo con il pelapatate e tagliarlo a fettine sottilissime da mettere poi in una bacinella con acqua fredda; mescolare lo yogurt greco con succo e bucce di limone; impiattare l’ananas e la mela tagliata a spicchi sovrapponendo le fettine di cetrioli, un po’ di insalatina e valeriana e poggiarvi sopra il petto di pollo affettato; servire con la salsa di yogurt.

“I SEGRETI DELLO CHEF” di Andrea Ribaldone: FARAONA ALLE CILIEGIE

Nella gallery fotografica sono disponibili la scheda con gli ingredienti e le foto della preparazione della pietanza.

Procedura per la preparazione: eliminare l’osso centrale dal petto di faraona e dividerla in due parti; incidere il petto con un coltello appuntito e affilato per ricavare una tasca; tagliuzzare pezzetti di filetto di faraona e mescolarli con gorgonzola per preparare la farcia; riempire un sach a poche con il composto ottenuto e farcire la tasca di faraona; scaldare in padella un filo d’olio extravergine d’oliva ponendovi sopra la faraona (a fiamma bassa); trasferire poi in forno per 20 minuti scaldando a 150 gradi; preparare il condimento scaldando in una padella il liquore di ribes con le ciliegie e il vino Barbera; preparare nel frattempo le verdure crude con le ciliegie e un po’di gorgonzola per accompagnare il piatto; aggiungere un po’ di burro alle ciliegie in padella e farlo sciogliere; servire la faraona con l’insalata e la salsina.

La ricetta di Alessandra Spisni: PETTO DI TACCHINO CON SALSA AL GORGONZOLA E RADICCHIO AL FORNO

Consulta la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti e le foto che illustrano le varie fasi della preparazione del piatto.

Procedura per la preparazione: scaldare il radicchio in forno; salare il petto di tacchino tagliato a fettine; scaldare in una pentola la panna con il gorgonzola; sciogliere il burro con un po’ di sale e un po’ di pepe in una padella e porvi dentro le fette di petto di tacchino spolverate con il pangrattato; scaldare le fettine da entrambe le parti; impiattare le fettine di tacchino versandoci sopra la crema di panna e gorgonzola e servirlo con il radicchio infornato.

La “RICETTA DELLA DOMENICA” di Anna Moroni: ROLLATINE DI POLLO CON VERDURE

Nella gallery fotografica sono disponibili la scheda con gli ingredienti e le foto che illustrano le varie fasi della preparazione del piatto.

Procedura per la preparazione: battere le fettine di pollo; tagliare a cubetti i peperoni, le zucchine e le carote e insaporirli con un po’ di timo; spalmare lo stracchino sulle fette di carne; farcirle con le verdure tagliate a cubetti, chiuderle ad involtino e passarle nella farina, nelle uova e nel pangrattato e friggerle in olio di arachide; tagliarle a fettine servirle con un’insalatina fresca.

Oggi La prova del cuoco ha ceduto il posto a Linea Verde, con Eleonora Daniele e Fabrizio Gatta, che ci hanno portato in Sardegna, dalla città di Olbia all’arcipelago della Maddalena, alla scoperta delle tradizioni agricole locali e delle bellezze paesaggistiche di questa regione, passando per gli allevamenti dei suini e delle mucche brune sarde (clicca QUI per saperne di più).

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *