La prova del cuoco, puntata del 3 maggio: Antonella Clerici presenta i “cibi di lunga vita”

By on

text-align: center”>Antonella Clerici

LA PROVA DEL CUOCO, PUNTATA DEL 3 MAGGIO. Penultimo giorno della settimana con La prova del cuoco di Antonella Clerici, che anche oggi puntuale a mezzogiorno ha fatto compagnia ai telespettatori di Raiuno presentando tante pietanze prelibate ideali per imbandire la tavola: antipasti, primi, secondi, contorni, piatti unici e dessert, realizzati da cuochi, concorrenti e maestre di cucina tra i fornelli più famosi d’Italia (clicca QUI per scoprire le ricette presentate nella puntata di ieri). In cucina oggi degli splendidi tortellacci di patate e mortadella firmati Alessandra Spisni e una squisita paella di mare proposta da Gianfranco Pascucci (nella gallery fotografica sono disponibili le immagini di tutte le fasi della preparazione di entrambi i piatti). Ospite di Antonella Clerici oggi è stata anche la dottoressa Evelina Flachi, che ha svelato ai telespettatori i cibi per allungare la vita (per scoprirli sfoglia la gallery dove sono disponibili le foto degli alimenti portati in studio dalla dottoressa).

Domenica La prova del cuoco cederà il posto a Linea Verde, con Eleonora Daniele e Fabrizio Gatta, che ci porteranno alla scoperta dell’enogastronomia pugliese: un viaggio tra i sapori e i prodotti genuini di una terra antica, dai carciofi agli asparagi, per poi esplorare le saline di Margherita di Savoia, le più grandi d’Europa, e gli allevamenti di polli allo stato brado. A tavola con lo chef Pietro Zito una ricetta tipica pugliese: le orecchiette di grano arso (clicca QUI per saperne di più).

crostacei-per-la-paella

La ricetta di Alessandra Spisni: TORTELLACCI DI PATATE E MORTADELLA

Per visualizzare la scheda con gli ingredienti e le foto di tutte le fasi della preparazione del piatto sfoglia la gallery.

Procedura per la preparazione: schiacciare le patate lesse; versarle in una bacinella e unire il gorgonzola tagliato a pezzetti; stendere la sfoglia precedentemente preparata; aggiungere al composto nella bacinella il parmigiano, la mortadella spezzettata, sale, pepe e mescolare ancora; fondere il taleggio e i due tipi di gorgonzola in una pentola con un po’ di panna; farcire i tortellacci con il composto precedentemente preparato e cuocerli in una pentola con acqua; condire i tortellacci cotti con i formaggi fusi e servire.

La dottoressa Evelina Flachi presenta i “CIBI DI LUNGA VITA”: sfoglia la gallery, dove sono disponibili le foto degli alimenti portati in studio da Evelina Flachi, per scoprire i cibi da assumere per migliorare e allungare la vita!

“VENERDI’ PESCE” con Gianfranco Pascucci: LA PAELLA DI MARE

Consulta la gallery per visualizzare le foto di tutte le fasi della preparazione del piatto.

Ingredienti: riso, zafferano, paprika, piselli, pesce, alloro, olio, lardo, capperi e crostacei vari.

Procedura per la preparazione: tostare i crostacei in una terrina con un filo d’olio, un po’ di lardo, qualche foglia di alloro e capperi; nel frattempo aprire in una pentola i molluschi come le vongole e le cozze; eliminare i crostacei dalla terrina e tostare nello stesso contenitore 200 grammi di riso con 50 grammi di brodo vegetale; aggiungere la paprika e lo zafferano; unire anche i piselli e cuocere per 10 minuti; prima di ultimare la cottura aggiungere anche i gamberi; guarnire la paella con i crostacei, condire con olio e servire.

Scopri QUI tutte le ricette di “Casa Clerici” preparate in diretta da Antonella nel mese di aprile: rotolini di frittata al tonno, fagottini di salmone con patate e tante altre!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!
Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *