La Prova dell’Otto di Caterina Guzzanti: ospite 21 maggio lo Chef Carlo Cracco

By on maggio 21, 2013
carlo cracco mtv caterina guzzanti la prova dell'8

text-align: justify”>carlo cracco mtv caterina guzzanti la prova dell'8

MTV, LA PROVA DELL’OTTO CON CARLO CRACCO (ANTICIPAZIONI 21 MAGGIO) – Continua senza sosta la rinascita di Mtv Italia che ormai da alcuni mesi a questa parte ha iniziato a proporre una serie di show propri, oltre all’innumerevole carrellata di programmi importati dall’estero e sottotitolati come il Gordie Shore. Fra queste serie Made in Italy c’è La Prova dell’Otto di Caterina Guzzanti che torna stasera con un nuovo ospite e tante sketch divertenti.

Dopo aver ospitato Massimiliano Bruno che all’interno di Culturissima ha vestito i panni dell’uomo sponsor, questa settimana Flavinia avrà il piacere di ospitare nel suo di-dietrino lo chef stellato Carlo Cracco. Dalle varie anticipazioni pubblicate in Rete, pare che il noto giudice di Masterchef Italia dovrà giudicare una pietanza preparata dall’amica della conduttrice, ovvero Trapezia Marconi. La tuttologa avrà preparato un buon piatto? Quale sarà il giudizio di Cracco?

caterina-guzzanti-la-prova-dell-otto

Tra la gag più ricorrenti ne La Prova dell’Otto troveremo una serie di parodie del mondo della tv attuale. Basti pensare ad Alyce Make Up (parodia di Clio Make Up, Real Time) oppure English Conversation (versione pepata dello show di Rai Gulp Tracy e Polpetta). Riconfermato il corso di storia dell’arte con Er Pips, il contest per cortometraggi dal titolo Il sotto sotto delle donne,Quantum of Coso e lo sfottò a Ginnaste – Vite di M*rda. Da due settimane, va in onda anche una clip dal titolo XY Factor, parodia in salsa matematica del noto talent show canoro di SkyUno.

La Prova dell’Otto torna stasera 21 maggio alle 22.50 su Mtv, per fare cultura… in senso buono!

About Gigi

Gigi, classe 1989, pugliese doc. Figlio della generazione 2.0 e appassionato di Social Media, coltiva moltissimi hobby: il video editing, la recitazione, bloggare online, cimentarsi nella fotografia e nel web-design.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *