La vita in diretta si allunga per due settimane, ma parte alle 17.15. Venier: “Siamo una macchina da guerra”

By on maggio 31, 2013
foto di mara venier e marco liorni a la vita in diretta

text-align: center”>foto di mara venier e marco liorni a la vita in diretta

LA VITA IN DIRETTA ANCHE A GIUGNO. Qualche settimana fa, vi avevamo annunciato dell’allungamento de La vita in diretta. Nella puntata odierna, è la stessa conduttrice Mara Venier a confermare il prolungamento del programma di Daniel Toaff, in una nuova collocazione oraria. “Oggi è l’ultima puntata a questo orario, da lunedì ci sarà un orario diverso, quello delle 17.15. Prima ci saranno telefilm, credo, poi alle 18.45 passeremo la linea a Carlo Conti, almeno per due settimane sicuro. Volevo tanto andare a dimagrire in una beauty farm e invece rimango così, bella in sovrappeso”. La vita in diretta si allunga per due settimane, tagliando fuori tutta la prima parte di Buon Pomeriggio Italia, e partendo solo alle 17.15, dopo il Tg1. La notizia della conferma della Venier e di Liorni, è arrivata in seguito ad un altro allungamento previsto: quello di Pomeriggio Cinque di Barbara D’Urso. Se Carmelita, già a partire da lunedì, ha moltiplicato le ore di diretta partendo  alle 15.20, e così farà per tutto il mese di giugno; Mara e Marco continueranno ad essere in onda, ma in orario ridotto. In questo modo faranno concorrenza a Canale5 solo nell’ultima parte di trasmissione, lasciando via libera a Pomeriggio Cinque di accaparrarsi spettatori, in quanto su Rai1 ci sarà una puntata della fiction in replica Ho sposato uno sbirro, a cui farà seguito un film. Da sottolineare che alla fine della trasmissione, la linea andrà a Pino Insegno, che da lunedì ha dato il via ad una nuova edizione del quiz estivo: Reazione a catena, e non, come erroneamente dichiarato dalla Venier, a Carlo Conti, in vacanza con la sua Eredità.

foto-logo-la-vita-in-diretta

La Venier ha proseguito, ricordando i risultati che quotidianamente ottiene La vita in diretta: E’ una macchina da guerra questo programma, che indubbiamente, che vogliamo dire, ha avuto un bel successo”. In vista della prossima edizione, in partenza a settembre, la “macchina da guerra” dovrebbe passare nelle mani della nuova coppia di conduttori formata da Franco di Mare e Paola Perego, mentre la Venier sarebbe pronta a tornare a Domenica In. Restano ancora da capire le motivazioni di questa sostituzione, con dei volti abbastanza simili a quelli rimpiazzati. Se cambiamento doveva esserci, si sperava in qualcosa di più radicale ed innovativo e non ad una semplice riproposizione.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *