Laeffe sul digitale terrestre: in palinsesto film e fiction inedite, documentari e programmi di attualità

By on maggio 13, 2013
foto canale tv la effe

text-align: center;”>foto canale tv la effe

LAEFFE SUL DIGITALE TERRESTRE – Un nuovo canale è sbarcato sul digitale terrestre. Si tratta di LAEFFE, nato con la partnership del Gruppo Espresso e i contenuti informativi prodotti da Repubblica Radio Tv e partecipato da La7 e Gruppo Feltrinelli, che punterà all’intrattenimento di alta qualità attraverso un palinsesto realizzato con prodotti internazionali molto spesso inediti qui in Italia. Si passa quindi da film in prima visione a fiction mai viste, a documentari e approfondimenti di carattere scientifico.

Come spiegato dai produttori dell’emittente, il canale 50 sarà un mixage tra giornale, televisione e web, una specie di ponte tra i vari media che collaborerà di fatto con l’altro canale Repubblica Tv. In una prima fase, infatti, il canale 50 produrrà per LAEFFE due appuntamenti giornalieri di notizie e approfondimento, previsti alle 13,50 e alle 19,50. Poi verranno proposti altri format nei mesi estivi, mentre all’inizio della prossima stagione televisiva ci saranno ulteriori spazi di intrattenimento. La liaison tra LAEFFE e Repubblica Tv è basata naturalmente sull’opportunità di una informazione a tutto tondo, quindi non solo news ma anche cinema e film per il piccolo schermo. Questo sancirà anche un’ulteriore sviluppo dell’offerta video sui siti del Gruppo Espresso come Repubblica.it.

Ma cosa vedremo su LAEFFE?

foto-beppe-grillo-tsunami-tour

Non poteva assolutamente mancare il programma Grillo tsunami tour – Un comico vi seppellirà, film attualissimo di Gianluca Santoro e Chiara Burtulo, dedicato al leader del Movimento 5 Stelle e alla sua ascesa alla politica italiana. Un video che ripercorre il viaggio di Beppe Grillo in quasi ottanta piazze gremite e quaranta giorni di viaggio.

Vedremo poi Borgen. Il potere, una serie tv danese che nel 2012 ha vinto il premio Bafta, considerata il miglior prodotto europeo e dedicato alla prima donna premier in Danimarca, agli scandali, al ruolo dei media e agli intrighi di potere. Protagonista è Sidse Babett Knudsen nei panni si Birgitte Nyborg, una donna che deve riuscire a mantenere saldi i suoi principi senza mandare a pezzi la sua famiglia.

Ogni mercoledì alle 22,10, inoltre, serata dedicata agli eventi speciali. Il primo previsto per il 15 maggio è con Roberto Saviano che presenterà il suo nuovo libro Zero zero zero, incentrato sul problema della cocaina. Saviano presenterà anche gli altri documentari che saranno in onda: Witness. I testimoni di Michael Mann, un ciclo di quattro film in cui vengono raccontati da alcuni reporter multimediali luoghi e fatti tra i più cruenti al mondo come Juarez per il traffico di droga, Rio per gli omicidi nelle favelas, la Libia e la sua rivoluzione e il Sudan per la lotta degli allevatori contro il Kony’s Lord’s Resistance; Half the sky, invece, sarà incentrato sulle tristi violenze subite da donne e bambine con interventi di George ClooneySusan SarandonHillary Clinton ed Eva Mendes.

Dal 14 maggio alle 22,10 per ogni martedì serata dedicata al cinema d’autore con i film American life di Sam MendesAnother year di Mike LeighThe minister. L’esercizio dello stato di Pierre SchoelleShame di Steve McQueenCoco Chanel & Igor StravinskyMelancholia di Lars Von TrierAlmanyaTomboy17 ragazzeHunger7 days in HavanaSin nombreGiganticStrayedLa pivellina. Non mancheranno i grandi classici d’autore con TruffautSoderbergSean Penn e Malle.

E ancora di classici si parla la domenica alle 22,15 con la serie tv Mildred Pierce, prodotta da HBO e vincitrice di cinque Emmy Awards, e ancora Orgoglio e pregiudizio e Emma,  distribuiti dalla Bbc.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *