Litfiba live a The Voice of Italy: approda in tv il tour “Trilogia 1983-1989”

By on maggio 13, 2013
Litfiba live in tv

text-align: justify”>Litfiba live in tv

L’esibizione live dei Litfiba “infiammerà” la puntata di giovedì prossimo di The Voice of Italy. Sarà il rock della celebre band fiorentina fondata più di trent’anni fa da Piero Pelù e Ghigo Renzulli a dare una (ulteriore) sferzata di energia al talent show di Rai Due che, a distanza ormai di oltre 2 mesi dall’esordio in prima serata, ha superato brillantemente la prova del fuoco degli ascolti, nonostante la difficile eredità lasciata dai predecessori di X Factor. Di scena, di fronte al grande pubblico televisivo, il tour della Trilogia del Potere che in tante piazze italiane da nord a sud sta spopolando, grazie al fortunato esperimento di riproporre i brani storici degli anni ’80, con tanto di formazione storica quasi al completo: assieme allo “zoccolo duro” della reunion costituito dal “duo” Piero e Ghigo, infatti, suoneranno il bassista (ex Cccp, poi Csi) Gianni Maroccolo ed il tastierista Antonio Aiazzi, amatissimi dai fans della prima ora del gruppo rock, memori dei fasti dei primi leggendari LP come “Desaparecido”, “17 Re” e “3”.

piero-pelu-in-concerto

I Litfiba non saranno l’unico ingrediente extra del Live Show di The Voice of Italy, essendo stata prevista per la stessa serata la partecipazione del cantante e compositore di soul/jazz Mario Biondi, in qualità di ospite musicale del quarto appuntamento del programma condotto da Fabio Troiano e Carolina Di Domenico. Grande l’attesa (mista a curiosità, nel caso degli appassionati più “duri e puri”) del popolo rockettaro per lo sbarco in prima serata del “Trilogia Tour 1983-1989”: difficile, se non impossibile, che tra i vecchi seguaci dei Litfiba ed il format televisivo del “talent” sbocci un duraturo amore, ma anche in questo caso saranno la voce graffiante di Piero Pelù e le note inconfondibili della chitarra elettrica di Ghigo Renzulli ad imporsi su tutto il resto, anche perché di occasioni per vedere da casa (parte di) uno spettacolo del genere non ne capitano tantissime.

Nella tournèe del 2013, le date “sold out” della band di via dei Bardi sono diventate ben presto la regola ed hanno quasi sempre imposto ritocchi in corso d’opera al calendario, con nuovi appuntamenti fissati per soddisfare le crescenti richieste provenienti dai diversi angoli della Penisola. Tra Giugno e Agosto, ad esempio, lo show itinerante della Trilogia del Potere approderà a Sogliano al Rubicone, poi a Lucca, a Villafranca (Verona), per poi toccare le piazze di Cagliari e Melpignano di Lecce: come amano dire i diretti interessati, “lo spettacolo deve ancora cominciare. E si fa solo un po’ aspettare…”.

Foto: profilo facebook Litfiba

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

2 Comments

  1. rossella

    maggio 13, 2013 at 17:03

    Pelu’ a The voice ha riconfermato l’ottima impressione mi ha sempre trasferito attraverso i suoi pezzi. I Litfiba resteranno la mia band preferita. Sul finire degli anni 90 Ligabue e i Litfiba erano due universi antitetici per gli adolescenti e i giovani di allora , forse anche per quelli di oggi. Infatti mio fratello in maniera molto informale ogni giovedi’ dice: allora ‘sta sera c’e’ Piero!

    • Marco Franco

      maggio 18, 2013 at 01:02

      Grazie, Rossella. I Litfiba hanno scritto pagine importanti per il rock italiano: lo dimostra il successo del tour “Trilogia”, che a distanza di quasi trent’anni rievoca le atmosfere del periodo dei primi album del gruppo. Peccato comunque che a The Voice ci sia stato spazio per un solo brano!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *