Little Tony è morto: Malato da tempo, si è spento all’età di 72 anni

By on maggio 28, 2013

text-align: center”>little tony morto

LITTLE TONY E’ MORTO – Si è spento, dopo tre mesi di ricovero in clinica, Little Tony, storico protagonista della scena musicale italia. Ricoverato da tre mesi nella clinica Villa Margherita di Roma, Little Tony non è riuscito a vincere la battaglia contro il tumore ai polmoni che da mesi lo attanagliava, ed il suo palpitante “Cuore Matto” ha smesso di battere dopo 72 anni di attività. Artista fra i più celebri del panorama musicale italiano, è stato uno dei pionieri del Rock’n Roll all’italiana con pieno ed evidente richiamo al suo idolo americano Elvis Presley. Tra i suoi brani più celebri spiccano nella memoria Cuore Matto, Riderà, La Spada Nel Cuore, fino ad arrivare alla sua ultima partecipazione nel 2008 al Festival di Sanremo con il pezzo Non Finisce Qui (Nella gallery le immagini del suo ultimo Sanremo).

little-tony-24-mila-baci-durium

LITTLE TONY, DALLE BALERE AL GRANDE SUCCESSO – All’anagrafe Antonio Ciacci, il nome d’arte scelto per presentarsi al suo pubblico è un libero omaggio a Little Richard (Sfoglia la gallery per vedere le foto storiche del cantante). Proveniente da una famiglia di musicisti, è cresciuto artisticamente anche grazie alle cure di un padre fisarmonicista e cantante e di uno zio chitarrista, che hanno trasmesso la passione per la musica anche ai due fratelli di Little Tony. Dopo una gavetta tra avanspettacolo e balere, si trasferisce nel 1958 in Inghilterra insieme ai suoi due fratelli con i quali costituisce il gruppo Little Tony and his broters. Dopo una partecipazione nel ’61 al Festival di Sanremo con 24 mila baci, arriva il suo primo vero successo con Il ragazzo con il ciuffo. Il trionfo assoluto arriverà però soltanto nel ’66 quando porta al Cantagiro il brano Riderà, ancora oggi annoverato tra i più grandi successi della musica italiana del passato. Da li in poi una carriera tutta in ascesa che lo ha consacrato come colonna portante del rock’n roll nostrano, tanto da fargli assumere l’appellativo di Elvis Presley Italiano, nomignolo con cui ancora oggi tutti noi lo identifichiamo.

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *