Maurizio Crozza: stagione record di ascolti su La7. Il direttore Ruffini: “Spettacolo di altissimo livello artistico”

By on maggio 26, 2013

text-align: center”>Maurizio Crozza su La7: stagione da record

Maurizio Crozza ha chiuso una trionfale stagione televisiva su La7 col suo Crozza nel Paese delle meraviglie: l’appuntamento del venerdì sera con la satira del comico genovese si è rivelato un successo di pubblico senza precedenti per La7. Le 27 puntate dello show hanno tenuto incollati allo schermo quasi tre milioni di telespettatori in media, raccogliendo il 10,37% di share medio. Dati decisamente in crescita nel 2013, con 17 puntate che hanno raggiunto la share media dell’11,40% e più di 3,2 milioni di telespettatori: numeri da record per La7, che si è attestata come la terza rete più vista del venerdì sera.

Maurizio Crozza ha salutato il pubblico dedicando l’ultima puntata di Crozza nel Paese delle meraviglie a Don Andrea Gallo, il sacerdote genovese scomparso in settimana. E’ stata forse la puntata più ispirata per quanto riguarda i monologhi, intervallati dalle consuete parodie dei suoi personaggi più forti. Dal presidente Giorgio Napolitano psicanalizzato sul divano di In Troiatoment ai Muppet Bossi e Maroni con lo speciale cameo di Conte, dalla canzone dedicata a Berlusconi al finale con Briatore. Un successo dovuto tutto al grande talento artistico di Crozza, ma anche alla formula azzeccatissima della prima serata ridotta, poco più di un’ora in diretta  per un concentrato di comicità e satira. Se ne compiace (a ragion veduta) il direttore di La7, Paolo Ruffini, che ha commentato entusiasta risultato di Crozza.

crozza-nel-paese-delle-meraviglie

Maurizio Crozza si è detto certo di tornare in onda a settembre e con tutta probabilità sarà così: lo ha confermato il neoproprietario Urbano Cairo, rispondendo alle indiscrezioni di stampa che avanzavano dubbi sulla permanenza del comico a La7. Impensabile privarsi di una punta di diamante simile, come ha spiegato anche il direttore Paolo Ruffini all’indomani dell’ultima puntata di Crozza nel Paese delle meraviglie:

Maurizio e la sua squadra hanno garantito uno spettacolo di altissimo livello artistico per l’intera stagione, uno show contemporaneo e denso di idee, di creatività, di coreografie e di personaggi. La scelta del formato di un’ora, completamente innovativo per la televisione italiana e che all’inizio poteva sembrare un azzardo, si è rivelata vincente e congeniale al suo straordinario talento“.

Tutto pronto dunque per il ritorno di Crozza nella prossima stagione, magari con un format dal titolo nuovo e certamente con ulteriori personaggi da parodiare. Certi che anche il prossimo anno lo scenario politico italiano non mancherà di fornire innumerevoli spunti per la satira.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *