Paola Ferrari contro Serena Dandini: “Io faccio schifo? Bella stronza. Lei guadagnava 800mila euro in Rai”

By on maggio 16, 2013
foto-ferrari-dandini

style=”text-align: center”>Paola Ferrari vs Serena Dandini per lo spettacolo sul femminicidio

Paola Ferrari torna all’attacco. Dopo la polemica con Paola Cortellesi per il monologo sul femminicidio in cui era stata indirettamente citata (qui il video), stavolta la conduttrice de La Domenica Sportiva se la prende con Serena Dandini, autrice del libro e dello spettacolo teatrale Ferite a morte, dedicato al dramma della violenza sulle donne. Proprio dallo spettacolo della conduttrice tv è tratto il monologo che ha fatto infuriare la Ferrari, quello in cui si ironizza sulla sua immagine televisiva e che si conclude con un lapidario “fa schifo“. Un attacco incomprensibile per la Ferrari, specie in un contesto delicato come quello di uno spettacolo contro la violenza di genere, tanto Striscia la notizia le ha consegnato un tapiro d’oro.

Paola Ferrari, ospite del programma radiofonico La Zanzara su Radio 24, è tornata ad occuparsi della vicenda attaccando a sua volta Serena Dandini:

La prima cosa che ho pensato è: bella stronza. Poi passa. Ho lavorato onestamente per anni e poi guarda cosa porto a casa (…) La Dandini alla Rai guadagnava 800mila euro all’anno, cifre che noi giornalisti non sappiamo nemmeno cosa sono. Io guadagno come un giornalista normale. Se uno è bravo a farsi pagare buon per lui, ma non mi devi attaccare e dire che faccio schifo, questo è inaccettabile

foto-paola-ferrari

Paola Ferrari aveva chiesto spiegazioni direttamente alla Cortellesi: perchè citarla in un monologo contro la violenza sulle donne? L’attrice aveva replicato di essersi limitata  a recitare un soggetto scritto da altri (la Dandini, appunto), sostenendo che peraltro il nome della Ferrari non è mai stato pronunciato. La toppa peggio del buco, come suol dirsi in questi casi, perchè il riferimento alla Ferrari resta comunque evidente. La conduttrice de La Domenica Sportiva ha comunque abbozzato, annunciando che incontrerà la Cortellesi per un chiarimento. Quanto alla Dandini, è stata più che chiara:

Lasciami stare. Io lavoro dalla mattina alla sera e timbro il cartellino. Perchè ti faccio schifo? E’ un termine pesante. Puoi dire che non ti piaccio ma fare schifo vuol dire suscitare repulsione. Cosa ho fatto di grave?

Si attendono controrepliche. Intanto la Ferrari ha dichiarato che resterà alla guida de La Domenica Sportiva ancora un anno e poi forse lascerà, perchè i telespettatori “poi si stufano”. Ad ogni modo tutto dipende dal nuovo direttore di Rai Sport che sta per arrivare. A La Zanzara la giornalista ha risposto anche a qualche domanda sulla politica, lei che era stata ad un passo dall’entrare nella giunta Maroni in Lombardia, proposito abbandonato in seguito alle troppe critiche ricevute:

Non dico cosa ho votato, però l’ho fatto in modo sorprendente. Mi piacerebbe Pippo Civati leader del Pd, lo vedo benissimo. Adoro vedere in tivù i confronti tra lui e la mia amica Santanchè

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *