Report, “Gli austeri”: anticipazioni della puntata di domenica 12 maggio

By on maggio 12, 2013

text-align: center”>Report: anticipazioni della puntata di domenica 12 maggio

Nuova puntata di Report in onda domenica 12 maggio su Rai3 alle 21.30, subito dopo l’appuntamento con Che tempo che fa. Tanti i temi da affrontare, tra inchieste e reportage come nel modello del programma condotto da Milena Gabanelli, ma soprattutto quella di stasera sarà una puntata dedicata al dibattito sui temi economici. In un periodo di crisi economica internazionale, con l’aumento della disoccupazione e la crescita ferma, davvero l’austerità è la ricetta più adatta per irsolvere i problemi?

Report affronta la questione con il reportage di Michele Buono intitolato Gli austeri: l’ottica è quella di immaginare quale sarebbe il risultato di un sistema politico ed economico centrato sul cittadino, il lavoro e l’interesse generale. Dunque una sostituzione delle politiche recessive, ipotizzando che ci siano soldi da investire e una volontà da parte dello Stato di farlo, senza i vincoli del fiscal compact in Europa e del pareggio di bilancio in Costituzione. Si potrebbe pensare, ad esempio, ad un programma di ricostruzione urbana per valorizzare le nostre città che sono la principale infrastruttura economica mondiale. Quale impatto avrebbero investimenti di questo tipo sul debito pubblico e la crescita? Quali conseguenze avremmo in termini di lavoro, beni materiali duraturi e benessere delle persone? Poi c’è la questione dei titoli di debito pubblico: come sarebbero considerati dal mercato se il Paese investisse in un progetto simile? E se si pensasse a banche pubbliche che raccolgono il risparmio e lo investono in progetti industriali e lavoro come fa la KfW tedesca? E ancora, se si implementasse un nuovo modello di relazioni sindacali tra lavoratori e loro rappresentanti come alla Volkswagen?

milena-gabanelli-report

Report si occupa anche di Imu con il servizio di Emilio Casalini dal titolo Contabilità perverse: come e quando verranno rimpiazzati i due miliardi di euro della seconda rata che il Consiglio dei Ministri ha deciso di spospendere e quindi sottrarre alle casse dei Comuni già indebitati? Infine, il servizio Do ut des 2 di Alberto Nezzarini torna ad occuparsi della sanità in Lombardia: il professor Umberto Veronesi è stato indicato come figura di garanzia dal presidente della Lombardia Roberto Maroni per vigilare sul sistema sanitario, afflitto dagli scandali e dalle inchieste giudiziarie. Intanto il grande oncologo però è impegnato nella realizzazione del Centro di ricerca biomedica avanzata (Cerba), che dovrebbe sorgere accanto all’Istituto europeo di oncologia. Anche su quel progetto però c’è una vicenda giudiziaria in corso, che riguarda il fallimento Ligresti, nonchè l’interesse delle banche. E come al solito il ruolo della politica diventa cruciale. Appuntamento con Report alle 21.30 su Rai3.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *