3 giorni per salvare Happy Endings. La terza serie, inedita, da domani su Fox

By on giugno 30, 2013
happy endings 3

text-align: justify”>Non c’è riposo per gli showrunner dei telefilm più popolari degli ultimi anni. Creare storie sempre nuove e rinnovarsi di stagione in stagione è uno sporco lavoro ma qualcuno deve pur farlo. E in effetti, quello delle serie tv, è un meraviglioso mondo fondato sulla precarietà. Ci stai un attimo a diventare il personaggio più amato del pubblico di mezzo mondo, l’amico fidato che tutti vorrebbero. Ma tanto più in fretta vai su, tanto velocemente cadi giù. Basta un passo falso, un elemento di contorno della sceneggiatura che non va come dovrebbe che – per dirla alla Briatore – “sei fuori”. Serie cancellata, senza se e senza ma, e chi si è visto si è visto.

Anche nel bel mezzo dell’estate, quando la messa in onda delle nuove stagioni sembra ancora lontana, impazzano i lavori di produzione. In questo periodo le star a cui è stato rinnovato il contratto si incontrano per realizzare gli scatti promozionali delle stagioni in onda a Settembre (Glee, ad esempio), mentre per quelle a cui è stato tolto il telefilm si tenta il tutto per tutto per un salvataggio al fotofinish. Parlo di Happy Endings.

happy-endings-abc

Tre anni fa, la brillante sit com era stata salutata come la perfetta erede di Friends (quella giusta finalmente). La prima stagione era volata oltre i 5 milioni, la seconda addirittura sopra i sei segnando un record per la rete. Poi un misterioso drastico calo nella terza e la decisione della Abc di sospenderla. Manco a dirlo, dramma nei cuori dei fan e false illusioni considerando che Usa Networks si era fatta avanti per acquistare i diritti degli episodi della quarta serie, salvo poi tirarsi indietro. La Sony, che produce il telefilm, sta cercando un network che possa mandare in onda i nuovi episodi e questo quando mancano 3 giorni alla scadenza del contratto degli attori. “In 3 giorni può succedere di tutto” dicono dalla Sony.

Intanto la terza serie di Happy Endings si prepara ad arrivare qui in Italia. Da domani, ogni giorno, Fox manderà in onda un nuovo episodio alle 18.20. Un appuntamento poco consueto considerando che fino all’anno scorso, la rete di Sky dilazionava gli episodi con un solo appuntamento settimanale in prima serata. Nel frattempo, per chi volesse iniziare a scoprire le vicende sentimentali di Alex e compagni, c’è sempre la replica della prima stagione ogni lunedì sera su La5.

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *