Barbara D’Urso a Sanremo 2014? “Lo farò ma ora sono troppo giovane”

By on giugno 25, 2013
Barbara D'Urso A Sanremo

text-align: center”>Barbara D'Urso A Sanremo

BARBARA D’URSO A SANREMO 2014? – Barbara D’Urso a Sanremo 2014? Molto presto forse vedremo anche lei sul palco dell’Ariston presentare diversi cantanti (più o meno famosi) ed esibire abiti da sera meravigliosi. C’è chi è già pronto a scommettere sulla sua partecipazione al Festival della Canzone Italiana prevista per l’anno prossimo, ma l’unico in grado di rendere più chiara questa situazione sarebbe Lucio Presta: in alcuni suoi tweet è saltato fuori che la Rai avrebbe già deciso a quali personaggi televisivi affidare il timone di Sanremo dal 2014 al 2018, e tra i nomi dei conduttori non spunterebbe sicuramente quello di Paolo Bonolis. Ma quello della bislacca delle bislacche forse sì? Da quello che ha detto poche ore fa durante la rubrica Pomeriggio Cinque Risponde pare proprio di no, smentendo così tutte quelle voci che la vedrebbero come conduttrice del popolarissimo Festival, scherzandoci anche su: “Mi piacerebbe presentare Sanremo, però per fare Sanremo bisogna avere una lunga esperienza. Io ho fatto ‘solamente’ trentatré anni di tv e quindi sono ancora troppo giovane. Quando avrò trenta o trentuno anni presenterò Sanremo. Ma lo farò, tranquilli che lo farò”.

barbara-d-urso-conduttrice

BARBARA D’URSO SCONSIGLIA A TUTTI IL MONDO DELLA TV – La D’Urso è ben consapevole che una chiamata da parte della produzione di Sanremo, almeno per ora, non le arriverà. È forse al corrente anche lei dei nomi dei prossimi conduttori? Chi lo sa, ma alla fine, anche se il Festival è uno dei sogni nel cassetto di Barbara, non rinnegherà mai e poi mai né Pomeriggio CinqueDomenica Live, per i quali ha speso tante ma proprio tante energie; e per chi avrebbe voglia di diventare un personaggio di spicco, nel panorama televisivo, proprio come lei, risponde in questo modo: “No, non ci entrare, perché è troppo complicato. Devi avere molta forza, devi essere molto onesto, devi essere molto corretto. Per essere molto onesto e molto corretto devi lavorare molto. Poi ci sono continui attacchi… Insomma, è faticoso. Devi studiare, devi metterci impegno, devi sapere che ci sono un sacco di delusioni, ci sono tante botole nelle quali cadi. Vai a fare un’altra cosa, credimi!”.

IL PERCORSO DI UNA CONDUTTRICE DI SUCCESSO – E sì, Barbara D’Urso ha dovuto sudare davvero tanto per diventare la conduttrice di successo quale adesso è: ha dovuto prima fare la modella, poi la dottoressa Giò, per arrivare infine a condurre svariati programmi televisivi. Proprio sul suo esordio, un fan ha voluto scoprire qualcosa di più e Carmelita non ha esitato di certo a rispondere: “Il nome Barbara l’hanno scelto per me quando sono venuta a Milano per fare la modella: avevo diciotto o diciannove anni, quindi una vita fa. Il mio vero nome è Maria Carmela, Carmelita, sono arrivata qua, non potevo fare la modella se mi chiamavo Carmelita… Io avevo diciotto anni e quindi avevo detto sì”.

Che gli anni che ha speso per fare la modella, le serviranno forse per vestire i panni di valletta di Sanremo, affiancando, chissà quando, Paolo Bonolis? Sarà questa l’occasione buona per ricucire i rapporti!

About Pascal Ciuffreda

Classe 1992, un ragazzo come tanti, ma con un’ingovernabile voglia di comunicare scrivendo. Studente di filosofia con diverse passioni: divorare libri senza pregiudizi, seguire qualsiasi tipo di programma televisivo (da quelli incentrati sulla cultura a quelli più trash), ascoltare tanta musica, e scrivere articoli sui più svariati argomenti. Puzza sotto al naso, mai; entusiasta sempre di sperimentare e sperimentarsi. Il suo motto? Vivere militare est.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *