Barbara D’Urso e Mara Venier: le due conduttrici a confronto

By on giugno 29, 2013

text-align: center”>

BARBARA D’URSO E MARA VENIER A CONFRONTO – Ieri è andata in onda l’ultima puntata del programma di Canale 5 Pomeriggio Cinque condotto da Barbara D’Urso. Due settimane fa era stata la volta dell’edizione “invernale” de La Vita in Diretta che ha visto l’addio di Mara Venier. In questi mesi i due programmi di queste due donne si sono fronteggiati a colpi di ascolti con un privilegiare, c’è da dirlo, del programma pomeridiano di Rai Uno. Oggi vogliamo fare un’analisi della figura di queste due donne, analizzandone anche il ruolo adottato in questi mesi nei loro programmi. Sicuramente, se La Vita in Diretta è stato il programma più visto in quella fascia oraria rispetto al pomeriggio di Canale 5, la D’Urso è stata la conduttrice che ha fatto più parlare di sé. L’intervista-monologo a Silvio Berlusconi ha creato non poche polemiche per l’accondiscendenza della conduttrice che si è autoproclamata anche giornalista. Poi ci sono state le accuse al Movimento Cinque Stelle, i suoi inviti ad esponenti di questo con la loro immediata esclusione come Mastrangeli, gli insulti telefonici che le sono stati rivolti dalla madre di Franco Fiorito, la quale ha accusato la conduttrice di fare ascolti sulle disgrazie della gente.

barbara-durso-ascolti-in-crisi

A dire la verità, una marca editoriale che caratterizza Pomeriggio Cinque è proprio questo insistere in modo voyeuristico e morboso sui tragici fatti di cronaca che hanno sconvolto la nostra Penisola negli ultimi mesi. La “bislacca” ha invitato più volte i protagonisti del caso del bambino di Lignano sottratto alla madre, donne vittime di violenze e anche un potenziale assassino come Michele Misseri. Leggendo un po’ i vari commenti web emerge come molti telespettatori non trovano così differenti le due conduttrici, pronte ad avere successo sul dolore degli altri. Probabilmente è così, anche La Vita in Diretta si focalizza su temi caldi per ottenere ascolti. Quello che dobbiamo riconoscere è che molto spesso questi spazi sono stati affidati al giornalista Marco Liorni, non alla Venier. Qui non stiamo patteggiando per una o l’altra conduttrice, ma solo tracciando un quadro imparziale della loro esperienza nei contenitori pomeridiani. La spontaneità della Venier, la sua risata e le sue gaffe non sono certamente paragonabili alle cosiddette faccette della D’Urso, al suo fingere di non essere in onda ad inizio puntata, alle sue risate e moine spesso fuori luogo.

Una differenza sostanziale tra i due programmi (e le due padrone di casa) emerge anche dall’atmosfera che regna in studio. Più volte, entrambe, sono finite nella rubrica “i nuovi mostri” di Striscia La Notizia. La Venier è stata colta in numerose e imbarazzanti gaffe con gli ospiti, mentre Barbara D’Urso mentre cercava di mettere pace tra le liti degli ospiti o quando lei stessa era protagonista di litigate. Comunque, da questa battaglia ne esce vincitrice proprio la “dottoressa Giò” visto che a Settembre continuerà a condurre Pomeriggio Cinque. Ma, se le indiscrezioni sono vere, le due conduttrici si scontreranno nuovamente, stavolta di Domenica. Chi vincerà la sfida? E voi chi preferite?

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

2 Comments

  1. Salvo

    giugno 30, 2013 at 13:40:47

    Nessun paragone tra le due: la migliore è senza dubbio Mara Venier, con la sua simpatia e le sue battute spontanee che non c’entrano niente con le faccette della D’Urso. Lo scontro fra le due verrà sicuramente vinto dalla Venier anche a ottobre con Domenica in.

  2. rossella

    giugno 30, 2013 at 15:16:28

    La Venier tutta la vita.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *